Salute&Benessere: Esiste un’alimentazione vincente?

Esiste una dieta universale che permetta di dimagrire, nel pieno delle energie e della salute? No, purtroppo non esiste. Questo il tema della puntata n. 45 della rubrica “Salute&Benessere”, curata dalla dottoressa ISABELLA SALVIA, nutrizionista con studio in Torrenova ed anche iscritta all’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Si parla anche di alimentazione per gli sportivi e, in virtù di un precedente lavoro professionale, nella foto d’archivio in alto la d.ssa Isabella Salvia è insieme a ANDREW HOWE, americano di nazionalità italiana, nel salto in lungo campione europeo a Goteborg 2006, vice campione mondiale a Osaka 2007, detentore del record nazionale outdoor (8,47 metri) e indoor (8,30 metri)…

Esiste una dieta universale che permetta di dimagrire, nel pieno delle energie e della salute? No, purtroppo non esiste. Basta analizzare gli stili alimentari dei campioni di tanti sport per verificare approcci differenti e, spesso, addirittura contrastanti tra loro. Possiamo quindi affermare in tutta evidenza che i campioni sono campioni non solo grazie a quello che mangiano, anche se spesso la pubblicità e il marketing vogliono farci credere (o sperare) il contrario.

Nel tempo diversi professori o svariate diete (Vegan, Mediterranea, Zona, Gruppo sanguigno, pH, Paleo, ecc.) hanno provato a dare delle indicazioni generali, promettendo risultati miracolosi. C’è chi li ha effettivamente ottenuti, ma anche chi ne ha avuti di modesti e chi, addirittura, è peggiorato, specialmente nel lungo periodo.

L’individualità biochimica regna sovrana, quello che funziona per uno non funziona per l’altro. Ogni essere umano è differente non solo caratterialmente, ma anche nel metabolismo, che può essere influenzato da diversi fattori, anche in un soggetto sano. Mettiamoci il cuore in pace: troveremo la nostra strada individualmente soltanto dopo un’accurata visita, poi iniziando un piano alimentare personale, successivamente controllando e misurando mensilmente i risultati ed eventualmente aggiustando il tiro. Ogni anno poi, dopo ogni fase di reset metabolico (ricostruzione del metabolismo e della massa magra), i controlli ci confermeranno che siamo sulla strada giusta.

E’ una strada, però, non universale, ma individuale e unica per ognuno di noi, perché siamo esseri umani e non mica robot. Giusto?  

Ricordiamoci sempre che l’unica alimentazione vincente è quella personale e consapevole!

Ribadisco a tutti che eventuali quesiti o temi d’interesse mi potranno essere segnalati su Facebook alla pagina “Dott.ssa Isabella Salvia – Biologa Nutrizionista” o tramite WhatsApp al 320 6556820.

Isabella Salvia

I contenuti di questo articolo hanno esclusive finalità informative e divulgative, non essendo destinati ad offrire consulenza medica/nutrizionale personale. La dottoressa Isabella Salvia consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista qualificato della nutrizione (biologo nutrizionista, dietologo o dietista) per ricevere un piano alimentare personalizzato, redatto sulla base di una diagnosi individuale, sia per soggetti sani che per le persone affette da qualsiasi patologia accertata.

Edited by, venerdì 9 marzo 2018, ore 18,15.

 

 

(Visited 344 times, 1 visits today)