San Fratello: 6 milioni di debiti. Il consiglio vota il dissesto finanziario

 

Il consiglio comunale di San Fratello, convocato dalla presidente BENEDETTA MORELLO (foto in alto), ha votato il dissesto finanziario. Accertati debiti per circa 6 milioni di euro…

Il consiglio comunale di San Fratello, convocato dal presidente Benedetta Morello, ha votato il dissesto finanziario come avvenuto per i Nebrodi, in epoca più o meno recente, a Brolo e Tortorici. Il “default” è arrivato con gli 8 voti dei consiglieri di maggioranza mentre i 3 di minoranza (uno era assente) si sono astenuti. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Sidoti Pinto, dopo quasi un anno dall’insediamento, di fatto non si è potuta muovere avendo ereditato, dalla precedente giunta, una pesante situazione debitoria che, comunque, era antecedente anche alla precedente legislatura. Una massa debitoria di circa 6 milioni di euro già certificata negli ultimi documenti finanziari, il rendiconto 2017 ed il previsionale 2018, nei quali figuravano debiti fuori bilancio e debiti potenziali per un ammontare complessivo di oltre 3 milioni di euro, di cui 653.000 euro provenienti dall’Area Tecnica e 2.454.000 euro dall’Area Amministrativa.

            G.L.

Edited by, venerdì 22 marzo 2019, ore 15,11. 

(Visited 751 times, 1 visits today)