San Marco d’Alunzio: Grande festa per la stabilizzazione di 25 contrattisti

Il mese di ottobre si è chiuso a San Marco d’Alunzio con la grande festa dei 25 contrattisti comunali che hanno ottenuto la tanto attesa stabilizzazione (foto in alto). Nei Nebrodi restano pochissimi comuni ancora inadempienti, tra questi Patti, Sant’Agata Militello, Tortorici, Militello Rosmarino…

Dopo trent’anni anni di manifestazioni a San Marco d’Alunzio il 31 ottobre sarà ricordato dai venticinque contrattisti per la firma del contratto di lavoro. Grazie all’impegno profuso dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Dino Castrovinci, coadiuvata dai funzionari e dagli istruttori comunali, gli ex articolisti aluntini hanno visto realizzato il tanto atteso traguardo. Alla firma ha partecipato l’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica Bernardette Grasso che, nel suo intervento di auguri, ha ricordato come, a partire dalla sua nomina ad assessore, ha portato avanti la battaglia che ha condotto alla stabilizzazione di gran parte dei contrattisti siciliani. Era il 1989 quando, grazie ad una legge regionale, quegli allora ragazzi vennero, man mano, integrati nell’organico del Comune e, ad oggi, ricoprono molte delle posizioni resesi vacanti in seguito al pensionamento dei dipendenti comunali.

            Giuseppe Lazzaro

Edited by, venerdì 1 novembre 2019, ore 16,16.   

(Visited 904 times, 1 visits today)