Speciale Elezioni 10: Il riscatto. Filippo Miracula è il nuovo sindaco di San Marco d’Alunzio

Concludiamo lo Speciale Elezioni riguardo ai comuni nebroidei con SAN MARCO D’ALUNZIO dove l’imprenditore FILIPPO MIRACULA (foto in alto a dx), dopo avere mancato la vittoria in una occasione, si è riscattato ed è stato eletto, con un successo straripante, nuovo sindaco. Bocciato il sindaco uscente DINO CASTROVINCI (foto in alto al centro), che va in minoranza, fuori da tutto il consigliere uscente ANDREA MONICI (foto in alto a sx). Servizio, eletti, voti di tutti i candidati…

GIUSEPPE LAZZARO

Il riscatto. L’imprenditore Filippo Miracula, che a San Marco d’Alunzio ha creato floride attività con decine e decine di posti di lavoro nel settore tessile e sanitario, dopo non essere stato eletto prima a Frazzanò e in un’altra occasione nel centro aluntino, è diventato sindaco e, con la sua mentalità, può certamente rappresentare il punto di svolta per lo sviluppo di uno dei Borghi più belli e apprezzati d’Italia. L’ex consigliere provinciale ha sbaragliato il campo, in testa alla sua lista “Cuore Aluntino” e battuto nettamente il sindaco uscente, prof. Dino Castrovinci che, quindi, si ferma ad un solo mandato e il giovane consigliere uscente Andrea Monici che, forse, ha affrettato i tempi per una candidatura a sindaco che, vista anche la sua età, poteva arrivare dopo e seguita alla rottura con Castrovinci nel corso del quinquennio 2016-2021 quando si era proclamato indipendente. Malgrado i tre candidati, quindi, la vittoria di Miracula non è mai stata in discussione. Il neo sindaco porta in giunta gli assessori designati Beatrice Fiocco (non eletta in consiglio) e il noto attaccante di calcio del posto Gaetano Nicolò Dottore che, al contrario, è stato eletto.

I 7 consiglieri di maggioranza eletti con Miracula sono: Lucia Scuderi, Erika Monastra, Nadia Cinnera Martino, Basilio Oriti, Gaetano Nicolò Dottore, Salvatore Calogero Monastra e Daniele Monici. Prima dei non eletti per un eventuale ripescaggio: Beatrice Fiocco.

La lista “Aluntini Uniti 2.0” a sostegno del sindaco uscente va in minoranza con gli eletti Salvatore Mangano e Francesco Paolo Tortorici oltre allo stesso Dino Castrovinci che ha nettamente superato lo sbarramento del 20%. Non resta niente per Andrea Monici e la sua lista “Leali per San Marco”. Candidati e voti.

CANDIDATO SINDACO: Andrea Monici, 244 voti (18,09%)

LISTA: “LeAli per San Marco”, 18,95%

Candidati al consiglio comunale:

Paradiso Rosa 23

Monastra Veronica 26

Notaro Cinzia Mariella 21

Sansiveri Roberta 40

Russo Valentina Lucia 40

Priola Catena Lucia 57

Dodeci Andrea Antonio 37

Latino Basilio Marcello 28

Castrovinci Antonino 38

Monici Emanuele detto Manolo 91

————————————————————–

CANDIDATO SINDACO: Dino Castrovinci, 427 voti (31,65%)

LISTA: “Aluntini Uniti 2.0”, 31,08%

Candidati al consiglio comunale e voti

Teresa Cinnera Martino 58

Giuseppe Crimaldi 38

Valeria Nadia Latino 58

Ornella Lo Piro 95

Salvatore Mangano 112

Tindara Giuseppa Miracola 57

Giansandra Notaro 20

Alessandra Russo 64

Francesco Paolo Tortorici 98

Salvatore Angelo Valenti 95

—————————————————–

CANDIDATO SINDACO: FILIPPO MIRACULA, 678 voti (49,96%)

LISTA: “Cuore Aluntino”, 49,96%

Assessori designati: Fiocco Beatrice, Dottore Gaetano Nicolò

Candidati al consiglio comunale e voti:

SCUDERI LUCIA 148

MONASTRA ERIKA DETTA ERICA 131

CINNERA MARTINO NADIA 96

ORITI BASILIO 115

DOTTORE GAETANO NICOLO’ 122

FIOCCO BEATRICE 93

MONASTRA SALVATORE CALOGERO 119

ARCODIA MARCO WALTER DETTO WALTER 86

LATINO NOEMI DEBORA 75

MONICI DANIELE 128

Edited by, martedì 12 ottobre 2021, ore 20,43. 

        

(Visited 1.131 times, 4 visits today)