Speciale Elezioni 8: Sostenuto dai Nebrodi a Galati Mamertino Vincenzo Amadore è il nuovo sindaco

A GALATI MAMERTINO grande partecipazione e campagna elettorale intensa. Alla fine trionfa VINCENZO AMADORE (foto in alto al centro con la squadra stamane) che, all’insegna della continuità e dei fatti, allarga la forbice, supera PINO DRAGO (che va in minoranza) e un deluso CALOGERO EMANUELE ed è il nuovo sindaco. Tutti i Nebrodi sostenevano Amadore a cominciare da numerosi amministratori, consiglieri e il presidente del Parco dei Nebrodi DOMENICO BARBUZZA. Servizio, voti, eletti…

GIUSEPPE LAZZARO

Una grande vittoria. Tutti i Nebrodi, politici e non, sostenevano l’avvocato Vincenzo Amadore che, dopo una esperienza da consigliere di opposizione, dal 2016 a pochi giorni fa, è stato vice sindaco e assessore di Galati Mamertino. Con la stessa squadra, infatti il sindaco uscente Antonino Baglio non si è ricandidato ma è rimasto nella coalizione e adesso farà l’assessore, Amadore si è presentato a sindaco e vincendo una sfida serrata contro due “competitors” forti e accreditati delle stesse chance di vittoria: il presidente uscente del consiglio comunale Pino Drago, che nella sua lista candidava l’ex sindaco, dott. Natale Bruno (eletto), già primo cittadino per due mandati e il dirigente comunale, ed ex sindacalista della Cisl, Calogero Emanuele che, anzi, è stato il primo candidato sindaco ufficiale ma che, con la sua lista “Galati paese mio”, resta fuori da tutto. A proposito del sostegno: Amadore era incoraggiato dal deputato regionale di Caprileone Bernardette Grasso e alle operazioni di spoglio in sede erano presenti, tra gli altri, il presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza e il consigliere comunale indipendente di Sinagra Giovanni Bucale che, per dare una mano al suo fraterno amico Vincenzo, ha fatto parte del comitato che raccoglieva i voti. Un pomeriggio di sofferenza prima della matematica sancita da un lungo spoglio dove Amadore inizialmente era in leggero svantaggio ma poi, vincendo lo scrutinio nella popolosa frazione di San Basilio, la vittoria è stata assicurata con il successo alla sezione numero 2 del centro (la 1 è andata a Drago). La forbice si è allargata via via e Amadore è stato issato da amici e sostenitori, non senza lacrime di commozione, alle ore 19,55 di un lunedì 11 ottobre 2021 che resta nella storia di Galati. Ha vinto la continuità perché, malgrado le logiche polemiche della campagna elettorale vissuta con grande pathos e partecipazione, l’amministrazione uscente ha presentato in piazza i fatti e quanto realizzato, soprattutto a livello di opere pubbliche, a cominciare dall’ultimo colpo piazzato: la recente inaugurazione e riapertura dello storico campo di calcio “Ducezio” con erba sintetica di ultima generazione. In giunta il neo sindaco avrà gli assessori designati Antonino Sebastiano Virgilio, Antonino Baglio come detto, Andrea Carcione e Rosalia Vicario, a parte il primo tutti assessori uscenti (la continuità appunto) mentre i 7 consiglieri eletti in maggioranza con la lista “SiAmo Galati” sono: Andrea Carcione (assessore designato), Giuseppe Davide Di Nardo, Angela Truglio, Carlo Vicario, Rosalia Vicario (assessore designato), Antonino Sebastiano Virgilio (assessore designato) e Giuliana Zingales. Pino Drago si deve accontentare di tornare in aula da consigliere, avendo largamente superato lo sbarramento del 20%, insieme agli eletti Natale Bruno come detto e Claudia Bontempo per i tre consiglieri di opposizione della lista “Uniti si cresce”. Fuori da tutto Calogero Emanuele, che aveva il sostegno dell’ex sindaco Pino Iannì che aveva candidato il figlio Alessandro, i cui 143 voti (primo della lista “Galati paese mio”), non sono serviti. I voti di tutti i candidati e i numeri.

Foto in alto, da sx: Amadore, Emanuele, Drago

LISTA “GALATI PAESE MIO”, 32,74%

CANDIDATO SINDACO: Calogero Emanuele, 535 voti (31,42%)

Candidati al consiglio comunale e voti

Manuela Vitale 119

Gerardo Calogero Carcione 98

Angela Bianca 67

Gaetano Carcione 120

Giuseppina Campisi 99

Alessandro Iannì 143

Maria Scurria 26

Maurizio Franchina 66

Antonella Lucia Carcione 116

Claudio Antonio Emanuele 69

 

———————————————————

LISTA “SiAMO GALATI”, 36,40%

CANDIDATO SINDACO: Vincenzo Amadore, 621 voti (36,47%)

Candidati al consiglio comunale e voti

Andrea Carcione 197

Giuseppe Davide Di Nardo 96

Serena Fabio 68

Angela Truglio 120

Marica Truglio 74

Salvuccio Truglio 54

Carlo Vicario 92

Rosalia Vicario 134

Antonino Sebastiano Virgilio 117

Giuliana Zingales 139

Assessori designati: Antonino Virgilio, Antonino Baglio, Andrea Carcione, Rosalia Vicario

——————————————————————

LISTA “UNITI SI CRESCE”, 30,85%

CANDIDATO SINDACO: Pino Drago, 547 voti (30,85%)

Candidati al consiglio comunale e voti

Bontempo Claudia 147

Bontempo Giuseppe 87

Bontempo Martina 93

Calanni Antonino 36

Campisi Giovanni 63

Carcione Donatella 69

Giammelli Valentina 73

Natale Bruno 196

Parafioriti Francesco 61

Smiriglia Mariolina 53

Edited by, martedì 12 ottobre 2021, ore 17,14. 

     

 

(Visited 1.361 times, 2 visits today)