Torrenova: Picchiò un giovane, condanna ad 1 anno

Il giudice del tribunale di Patti VINCENZO MANDANICI ha condannato ad 1 anno di reclusione un trentenne di Torrenova, accusato di avere picchiato un 28enne di Torrenova, parte offesa al dibattimento con l’assistenza dell’avvocato ROSARIO DI BLASI (foto in alto). I fatti avvennero il 5 febbraio 2018 in piazza Del Mare a Torrenova…

Il giudice del tribunale di Patti Vincenzo Mandanici ha condannato ad 1 anno di reclusione un trentenne di Torrenova, difeso dall’avvocato Benedetto Manasseri, accusato di avere picchiato un 28enne di Torrenova, parte offesa al dibattimento con l’assistenza dell’avvocato Rosario Di Blasi. I fatti avvennero il 5 febbraio 2018 quando, secondo l’accusa, il giovane di Torrenovese sarebbe stato colpito con una mazza di legno che gli causò la frattura del polso e diversi traumi alle gambe in piazza Del Mare a Torrenova, nei pressi della sua abitazione. La vittima fu costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata Militello, dove le ferite furono giudicate guaribili con una prognosi di 20 giorni e denunciando l’aggressore alla polizia del Commissariato di Sant’Agata Militello. La persona offesa è stata difesa dall’avvocato Rosario Di Blasi, che ha ottenuto per il suo assistito il rimborso delle spese processuali, oltre alla ricusione del danno in favore della costituita parte civile, che dovrà essere liquidata in separata sede di fronte al giudice civile quando ci sarà la sentenza definitiva di eventuale condanna.

           G.L.

Edited by, sabato 8 febbraio 2020, ore 11,03. 

(Visited 4.743 times, 1 visits today)