Torrenova: Scuole, in arrivo finanziamenti per 3 milioni e mezzo di euro!

Straordinario risultato – uno dei tanti ma questo di più – per l’amministrazione comunale di Torrenova. Il sindaco SALVATORE CASTROVINCI (foto in alto), ormai primo cittadino leader dei Nebrodi, annuncia il prossimo arrivo di 3 milioni e mezzo di euro…

L’attenzione della giunta comunale di Torrenova, guidata dal sindaco Salvatore Castrovinci, per le problematiche relative alla sicurezza degli edifici scolastici e il lavoro attento e competente dell’Ufficio Tecnico comunale, guidato dall’ingegnere Fabio Marino, sono stati abbondantemente ripagati dall’ammissione a finanziamento di ben tre progetti di ristrutturazione, messa in sicurezza e adeguamento sismico della scuola primaria, secondaria di primo grado e della scuola dell’infanzia di Serro Coniglio: il tutto per un totale di 3.500.000 euro a valere sull’Azione 10.7.1 del PO/FESR Sicilia 2014/2020.

Torrenova è unico l’unico Comune della Regione ad essersi collocato utilmente in graduatoria per tre progetti. Per gli interventi, già esecutivi, e, dunque, cantierabili, una volta firmata la convenzione con la Regione, potranno, dunque, a breve essere avviate le procedure di gara per l’appalto dei lavori. A partire, così, dall’Asilo Nido sino ad arrivare alla scuola secondaria di primo grado, tutti gli edifici scolastici comunali saranno luoghi ancora più confortevoli e sicuri per la totale serenità di allievi, insegnanti e famiglie. “Parlare di soddisfazione è riduttivo – dichiara il sindaco – essere riusciti, in soli sette anni, a rivoluzionare l’intera edilizia scolastica del nostro Comune a partire dall’integrale ricostruzione del nido comunale, passando dalla ristrutturazione dell’asilo di via Meli, per finire, adesso, con la completa ricostruzione dell’asilo di Serro Coniglio e con tutti gli ulteriori e consistenti interventi previsti per la scuola elementare e la scuola media, significa aver raggiunto uno degli obiettivi più importanti per un’amministrazione comunale come la nostra che, da sempre, ha mostrato una particolare sensibilità per le locali istituzioni scolastiche al fine di garantire una scuola sicura, moderna e, di conseguenza, anche stimolante per i nostri piccoli allievi”.

             G.L.

Edited by, giovedì 9 maggio 2019, ore 11,55. 

(Visited 265 times, 1 visits today)