Club147

Vulcano: Frutta, verdura e…marijuana. I carabinieri arrestano padre e figlio, deferito un minore

sottile_vulcano_arresti

 

 

 

 

 

 

 

 

finocchiaro_roberto   finocchiaro_salvatore                                                   

 

 

 

 

 

 

Padre e figlio trasportano frutta, verdura e…droga. Brillante operazione dei carabinieri della Stazione di Vulcano che, al comando del maresciallo ANTONIO SOTTILE (foto in alto a sx insieme al comandante la Compagnia di Milazzo, capitano ANTONIO RUOTOLO, durante la odierna conferenza stampa), hanno arrestato ROBERTO e SALVATORE FINOCCHIARO (foto in basso da sx), rispettivamente padre e figlio, di Viagrande (Ct) e deferito un sedicenne catanese in loro compagnia. I due congiunti, ufficialmente, dovevano trasportare frutta e verdura nelle Isole Eolie ma sono stati trovati in possesso di 250 grammi di marijuana. Sequestrati 450 euro ritenuti provento dello spaccio…

Leggi tutto…

Mafia tirrenica: Clamoroso pentimento, vuota il sacco Carmelo D’Amico, il capo del braccio armato dei “Barcellonesi”. Cimitero di mafia e ricerca arsenali: ripresi gli scavi dal torrente Patrì

amico-carmelo

 

 

 

 

resizer5

 

 

 

 

 

Un autentico fulmine a ciel sereno si abbatte sugli equilibri del clan mafioso dei “Barcellonesi”. Ha iniziato la collaborazione da qualche settimana con i magistrati della Dda di Messina CARMELO D’AMICO (foto in alto), coinvolto in diverse inchieste antimafia, condannato e ristretto al “41 bis”, il carcere duro, considerato il braccio armato del clan dei “Barcellonesi”. Nel contempo da ieri pomeriggio (foto in basso) polizia e carabinieri, sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia, hanno iniziato una nuova campagna di scavi, partendo dal torrente Patrì, alla ricerca di un cimitero di mafia ed arsenali, secondo le indicazioni del nuovo collaboratore di giustizia. D’AMICO segue i pentimenti maturati dall’ex capo del clan dei “Mazzarroti” CARMELO BISOGNANO e dell’emergente rampollo della cosca di Terme Vigliatore SALVATORE CAMPISI…

Leggi tutto…

S.Agata Militello: Vicenda-porto. La “Cogip” accusa il Comune di inerzia e preannuncia la tutela legale in caso di rescissione del contratto. L’amministrazione-Sottile non sa più a quale santo votarsi

porto-di-santagata-di-militello1

 

 

 

 

 

 

 

 

Dall’annunciata rescissione alle (ennesime) critiche. Sta vivendo una stagione estiva nella bufera la sempre più disastrata, politicamente parlando, amministrazione comunale di S.Agata Militello. Lunedì scorso la giunta ha deciso di avviare l’iter per la rescissione del contratto d’appalto per il completamento del Porto dei Nebrodi (foto in alto) per gravi inadempienze addebitabili all’impresa, la “Cogip Infrastrutture”, titolare dell’appalto. Ma la replica della ditta catanese è arrivata. Viene accusata la giunta-Sottile di inerzia, è chiesta la convocazione di un tavolo tecnico e preannunciando la tutela legale nel caso in cui il Comune dovesse rescindere il contratto. Il completamento del porto santagatese più che un sogno da trasformarsi in realtà appare, ormai, come una fantasia leggendaria. Le note delle organizzazioni sindacali…

Leggi tutto…

Floresta: Festa patronale in onore di Sant’Anna con il concerto di Annalisa Minetti. Il programma completo

anna-floresta-processione

 

 

 

 

 

 

 

 

annalisa-minetti-tra-i-big-di-sanremo

 

 

 

 

 

 

 

 

L’estate delle feste patronali sui Nebrodi, in attesa dell’infuocato agosto, propone qualche interessante anteprima nell’ultimo spezzone di luglio. Come a Floresta dove, oggi (vigilia), sono entrati nel vivo i festeggiamenti in onore di SANT”ANNA (foto in alto durante la processione dello scorso anno), che si concluderà domani, giorno della festa, con il concerto di ANNALISA MINETTI (foto in basso). Ecco un servizio sulla festa e tutto il programma allestito dalla chiesa con padre FRANCO CAMUTI, dal Comitato e dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco NELLO MARZULLO…

Leggi tutto…

Naso: Cinque anni fa la scomparsa dell’avvocato Piero Gugliotta. Il ricordo della madre, del fratello, della sorella e della figlia

piero-gugliotta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cinque anni fa, il 25 luglio 2009, Naso ed i Nebrodi perdevano uno dei suoi figli migliori, l’avvocato PIERO GUGLIOTTA (nella foto). Non solo un quotato legale ma anche un attento conoscitore del suo amato paese di origine ed impegnato in diversi settori, culturali e di solidarietà. Sino alla fine, con grande forza d’animo, l’avvocato Gugliotta ha combattuto la malattia che, alla fine, ha preso il sopravvento. Per espressa volontà degli interessati ecco il ricordo ed i pensieri della madre MARIA, della sorella FRANCESCA, del fratello CARMELO e della figlia MARINA. Una Santa Messa di suffragio sarà celebrata, alle ore 18, nella chiesa Madre di Naso…

Leggi tutto…

Calcio: Nasce l’Orlandina “straniera”. Mancate spettanze: Marasco accusa Romagnoli (”si vergogni”), mister Raffaele è creditore, Caserta presenta la vertenza

marasco

 

 

 

 

 

 

 

 

conf-orlandina

 

 

 

 

 

Suggestive prospettive per la prossima stagione, grosse incertezze e accuse per il passato. Naviga in due fasi la Nfc Orlandina che è stata affidata ad un allenatore ucraino, Viktor Pasulko e che, con il direttore generale Paolo Arcivieri e il direttore tecnico Nello Spampinato (altri nomi nuovi, foto in basso con il presidente Romagnoli e alcuni giovani calciatori), sta formando una sorta di multinazionale con giocatori tedeschi, ucraini, kazaki, ghanesi e con ambizioni. Ma intanto si paga per il passato, o meglio, a sentire alcuni ex, non si è ancora pagato. Il fortissimo bomber Gennaro Marasco (foto in alto), determinante per la salvezza nella scorsa stagione, accusa apertamente il presidente Massimo Romagnoli il quale replica. Anche l’ex allenatore Giuseppe Raffaele sarebbe creditore mentre è sicuro che il portiere Marco Caserta ha presentato la vertenza contro la società…

Leggi tutto…

Torrenova: Eccezionale laurea in Biologia da 110 e Lode per la dottoressa Isabella Salvia, con un passato a Onda Tv

13

 

 

 

 

 

 

 

 

 

21

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seconda laurea, la magistrale, con il massimo dei voti, 110 e la Lode Accademica, per ISABELLA SALVIA, originaria di Torrenova, che oggi vive a Roma dove è sposata con il Tenente Colonnello dei carabinieri CIRO NIGLIO, in passato comandante la Compagnia di S.Agata Militello. La dottoressa Salvia ha ottenuto la laurea nella facoltà di Biologia all’Università di Messina ed, in passato, è stata anche giornalista e conduttrice del tg nell’emittente televisiva Onda Tv. Nelle foto: la dottoressa Isabella Salvia con il marito dopo la proclamazione (in alto) e, in basso, insieme all’amato Leon…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: “La Notte Rosa” a Milazzo, un defilèe in Calabria, in giuria a Castel di Tusa. Intenso week-end per la stilista Valeria Giaquinta

valeria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

notte-rosa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come avvenuto nelle precedenti estati anche la stagione 2014 viene caratterizzata dalla presenza della giovane e già affermata stilista di Capo d’Orlando VALERIA GIAQUINTA (foto in alto) che sarà alle prese con un intenso week-end. Domani sera, venerdì 25, prestigiosa partecipazione a “La Notte Rosa” (foto in basso la locandina) a Milazzo con un defilèè e dieci creazioni; quindi sabato 26 ancora un defilèe in Calabria, a Sant’Eufemia d’Aspromonte, insieme ad altri stilisti italiani emergenti. A questi appuntamenti si aggiunge anche la presenza della giovane stilista domenica a Castel di Tusa dove madrina sarà la show girl CARMEN RUSSO…

Leggi tutto…

Op. “Indennizzo”: 44 falsi incidenti stradali e truffe alle compagnie assicurative. 111 rinviati a giudizio (processo al via il 22 ottobre) e 11 prosciolti

op-indennizzo-il-quadro

 

 

 

 

 

Sono 111 i rinviati a giudizio nell’ambito del maxi-procedimento scaturito dall’operazione “INDENNIZZO” (in foto il cartellone), le presunte truffe alle agenzie assicurative del barcellonese con al centro 44 falsi incidenti. Lo ha deciso, a conclusione dell’udienza preliminare, il Gup del tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto SARA D’ADDEA che, nel contempo, ha prosciolto 11 indagati iniziali. Per dieci imputati, che verranno giudicati dal tribunale collegiale di Barcellona a partire dal 22 ottobre quando inizierà il processo, è stata cassata, comunque, l’accusa più grave, quella di associazione a delinquere. Il blitz, messo a segno dai carabinieri, scattò il 13 settembre dello scorso anno…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: Dati turistici di giugno parzialmente positivi. Dominano le prenotazioni nei bed&breakfast con “Il Girasole” in primo piano

a_n3g9861

 

 

 

 

 

 

 

 

c_dscn6637

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono parzialmente positivi i dati turistici inerenti il mese di giugno (in basso la tabella) appena diffusi dal Servizio Turistico Regionale n. 4 di Capo d’Orlando con il direttore CONO CATRINI e la funzionaria MARIA TERESA GAGLIO. Nel totale si registra, rispetto al giugno 2013, una leggera diminuzione delle presenze (-1,63%) ed un aumento alla voce arrivi (+3,58%) che incutono un certo ottimismo per luglio e agosto. Dominano le prenotazioni nei bed&breakfast con in primo piano lo stupendo “Il Girasole” (foto in alto), ubicato in contrada Tavola Grande, di proprietà delle famiglie BRANCIFORTE-RANDAZZO…

Leggi tutto…