Tuodi

Basket: Serie A/A2 Gold. Orlandina e Barcellona, a Cremona e a Napoli a caccia di una impresa. Nell’Upea rientra Freeman ma manca Flynn, la Vanoli con il fresco innesto Cusin

1-hunt-e-griccioli

 

 

 

 

 

 

 

 

L’impresa. E’ quella che cercano Orlandina e Barcellona, le maggiori compagini cestistiche della provincia, nel prossimo turno dei rispettivi campionati. In serie A, nella quarta giornata, l’Upea affronta la Vanoli Cremona fuori casa (il match andrà in diretta su Antenna del Mediterraneo dalle 18,10). Un avversario difficile, tosto, che ha recuperato Luca Vitali e appena firmato il centro della nazionale Marco Cusin, uscito da Sassari dopo un mese e che ha vinto le due ultime partite oltre ad essere allenata da un tecnico esperto come Cesare Pancotto. L’Orlandina recupera Freeman dopo il nodo burocratico, sempre assente il convalescente Flynn. Nella sesta giornata di A2 Gold Barcellona, reduce dal ko interno contro Casale Monferrato, affronta una difficile trasferta contro la Givova Napoli degli ex Marco Calvani e Ganeto: ma in Campania i giallorossi vantano una tradizione favorevole. Ecco il programma completo, quindi gli esiti delle rispettive conferenze pre gara di oggi: coach Giulio Griccioli e il lungo Dario Hunt (foto in alto) per Capo d’Orlando, il tecnico Giovanni Perdichizzi e l’ala Matteo Da Ros per Barcellona…

Leggi tutto…

Sant’Angelo di Brolo: L’incidente sul lavoro dove perse la vita il giovane Pietro Pintaudi. Condannato, a 2 anni, il datore di lavoro Angelo Lucifero

uid_11f2828a7cb5800

Il Giudice Unico del tribunale di Patti INES RIGOLI ha condannato l’imprenditore di Sant’Angelo di Brolo ANGELO LUCIFERO a 2 anni di reclusione, al pagamento delle spese processuali ed al risarcimento del danno in favore delle parti civili, assistite dall’avvocato MASSIMILIANO FABIO, per avere provocato la morte del giovane lavoratore PIETRO PINTAUDI (foto in alto). L’incidente sul lavoro avvenne nel pomeriggio del 31 gennaio 2008 a Sant’Angelo di Brolo. L’imputato, difeso dall’avvocato ALESSANDRO PRUITI CIARELLO, era il datore di lavoro della vittima…

Leggi tutto…

Capizzi: Sequestro di beni, per 50 milioni di euro, della Dia di Catania e Messina, a Giuseppe Scinardo (coinvolte anche la moglie e la figlia)

scinardo2

 

 

 

img_3998

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Dia di Catania e Messina ha eseguito una confisca di primo grado di beni per 50 milioni di euro riconducibili all’imprenditore GIUSEPPE SCINARDO, 76 anni, originario di Capizzi, ritenuto uomo di fiducia del capomafia di Mistretta SEBASTIANO RAMPULLA, deceduto alcuni anni fa.  Il provvedimento è stato emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Catania e riguarda società, ditte, numerosi immobili, vaste distese di terreno e svariati fabbricati. Coinvolte nel sequestro anche la moglie e la figlia di Scinardo. Nelle foto: in alto GIUSEPPE SCINARDO ed una fase del sequestro; in basso la conferenza stampa svoltasi stamane alla Dia di Catania, secondo da destra è il capo della sezione di Catania RENATO PANVINO, primo da dx è il tenente colonnello dei carabinieri LETTERIO ROMEO, capo della sezione Dia di Messina…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: I giovani e l’Europa, incontro con gli studenti delle IV classi del Liceo Scientifico “Lucio Piccolo”

2-assessore_a_eurodesk

 

 

 

 

 

 

 

 

1-foto_incontro_eurodesk

 

 

 

Interessante giornata informativa, per gli alunni del Liceo Scientifico e Classico “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando, sul progetto “Yes4Europe Youth Empowerment Scheme for Europe: i miei diritti, la mia cittadinanza!”. Stamane, coordinato dall’assessore alle Politiche Giovanili CETTINA SCAFFIDI nell’ambito del progetto promosso dall’Eurodesk Italy in collaborazione con l’Agenzia Nazionale Giovani, attraverso l’Agenzia Locale Eurodesk e con la partecipazione degli istituti scolastici di secondo grado di Capo d’Orlando, si è svolto il primo di una serie di incontri. Nelle foto: in alto la “lezione” europea dell’assessore CETTINA SCAFFIDI che, poi, in basso, posa con gli studenti…

Leggi tutto…

Brolo: Il gruppo di Protezione civile ha un sede, i locali della ex stazione ferroviaria

10563982_10203994119866427_747769950_o

 

 

 

 

 

 

 

10737904_10203994120066432_941613895_o

 

 

 

 

 

 

 

Ha finalmente una sede (foto in alto l’esterno e l’interno) il gruppo dei volontari della Protezione civile di Brolo, guidati da TINDARO PINTABONA. Si tratta dei locali, dismessi, della ex stazione ferroviaria e su delibera esitata dalla giunta. Piena soddisfazione, per l’operato dei volontari, è stata espressa dal vice sindaco ed assessore al ramo GAETANO SCAFFIDI LALLARO. Foto e servizio del collega Max Scaffidi…

Leggi tutto…

Messina: Continua a lacrimare la statua della Madonna di Giampilieri, il caso sotto la massima attenzione

10685384_684630258311183_7302178422189245627_n

 

 

 

 

 

 

Dopo anni di silenzio torna alla ribalta il caso della statua della MADONNA DI GIAMPILIERI che ha ripreso a lacrimare (nella foto). Una vicenda che fece scalpore 25 anni fa quando per la prima volta gli strani fenomeni si manifestarono nell’abitazione di una donna del luogo, PINA MICALI. In poco tempo la casa divenne meta di fedeli provenienti da tutta Italia che volevano assistere alle periodiche lacrimazioni. Ora la ripresa dei misteriosi eventi in corso da alcuni giorni. Da tempo costituito un gruppo su Facebook, Nostra Signora di Giampilieri, interessante trasmissione ieri sera su Rtp…

Leggi tutto…

Sicilia: Esulta il presidente Rosario Crocetta, respinta la mozione di sfiducia e l’Mpa si stacca da Forza Italia. Il Crocetta ter può salpare

crocetta

 

 

 

 

 

1410290924201

 

 

 

 

 

Alla fine la spunta sempre. Il governatore della Sicilia ROSARIO CROCETTA (foto in alto), a due anni esatti dalla vittoria alle elezioni, ha già dovuto rifare la giunta per la terza volta (foto in basso i nuovi assessori di fresca nomina) e ieri sera ha superato lo scoglio della mozione di sfiducia che è stata presentata dal Centrodestra e dal Movimento 5Stelle. Servivano 46 voti affinchè l’atto transitasse, la conta finale ha detto 44 no contro 37 sì, quindi il presidente resta in sella e, anzi, dopo il rimpasto in giunta, trova un nuovo feeling con il Pd mentre l’Mpa si stacca da Forza Italia…

Leggi tutto…

S.Agata Militello: I disagi alla scuola “Capuana” per alunni e famiglie. Il silenzio del sindaco, i solleciti dell’assessore Puleo, le bacchettate dei consiglieri Maniaci e Marchese

scuola-capuana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ancora un’accusa dalla minoranza, a lui vicina, nei confronti del sindaco di S.Agata Militello CARMELO SOTTILE. Non avendo avuto risposta ad una precedente interrogazione, i consiglieri CALOGERO MANIACI e NICOLA MASSIMO MARCHESE insistono e chiedono al primo cittadino di intervenire per eliminare il disagio, per una settantina di piccoli alunni e le loro famiglie, costretti al turno pomeridiano alla scuola elementare “Luigi Capuana” (foto in alto). I consiglieri risaltano le sollecitazioni, in merito, dell’assessore GIUSEPPE PULEO ma disattese dal primo cittadino…

Leggi tutto…

Torregrotta: Maltrattamento e ricettazione di animali protetti. Due persone denunciate dai carabinieri

15

 

 

 

 

 

 

 

1-quater

 

 

 

 

 

 

 

1-tris

 

 

 

 

 

 

 

Nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e repressione dei reati i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Milazzo hanno proceduto, a Torregrotta, alla denuncia di un 34enne di Villafranca Tirrena e di un 57enne di Torregrotta per i reati di cattura di animali protetti, maltrattamento e ricettazione. Da un controllo nell’auto sul quale i due viaggiavano e dalle successive perquisizioni domiciliari effettuate, i militari hanno scoperto gabbie (foto in alto) contenenti uccelli appartenenti a specie protetta e poi rimessi in libertà…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: Presentati progetti e lavori. La riqualificazione del lungomare che proseguirà, il sindaco Sindoni:”Sorgerà il km e mezzo più bello d’Europa”

1-foto-gruppo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Il chilometro e mezzo più bello d’Europa”. Una intensa campagna di progetti e di lavori è stata illustrata stamane dal sindaco di Capo d’Orlando ENZO SINDONI in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato la giunta, i consiglieri di maggioranza e tecnici (foto in alto). Il primo cittadino ha annunciato la continuazione del prolungamento del lungomare (definendolo, appunto, “il chilometro e mezzo più bello d’Europa” una volta ultimato), quindi la realizzazione di un parcheggio nella zona tra le vie Bruca e Trazzera Marina ed il rifacimento del vecchio stadio “Merendino” dove sorgeranno due campi da gioco. Frecciate all’opposizione: strano, visto che le minoranze sono fuori dal dibattito e non presentano interrogazioni da mesi e mesi…

Leggi tutto…