Tuodi

S.Agata Militello: Minacce, ingiurie, lesioni. Una famiglia di contrada Serre condannata dal Giudice di Pace

s990

 

 

 

 

 

 

 

 

Una intera famiglia, residente in contrada Serre a S.Agata Militello, è stata condannata, dal Giudice di Pace di S.Agata Militello ANTONIO LA MONICA, con le accuse di minacce, ingiurie e lesioni nei confronti di MARIA TINDARA AGNELLO, moglie di un diretto congiunto degli imputati. Pene di legge e risarcimenti sentenziati nei confronti di MARIA SCIANO’ e LAURA CALCAGNO, cognate della AGNELLO e dei nipoti SAMANTA e GIUSEPPE MISTRETTA. Disposta, inoltre, la trasmissione degli atti alla Procura di Patti per eventuali false testimonianze…

Leggi tutto…

Milazzo: 41enne si mostra nudo alle donne in transito, denunciato dai carabinieri

photo_33822

 

 

 

 

 

 

 

Un 41enne è stato denunciato dai carabinieri a Milazzo con le accuse di atti osceni in luogo pubblico e molestie alle persone. Singolare la vicenda che si protraeva da prima dell’estate e che è andata avanti sino a ieri sera quando l’individuo è stato scoperto: l’uomo si mostrava nudo quando vedeva delle donne transitare, anche in gruppi ma senza mai cercare il contatto fisico…

Leggi tutto…

Brolo: Antonio Bivacqua rintracciato sano e salvo dai carabinieri, solo un allontanamento volontario

bivacquaantonio_scheda1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si è risolto in meno di 72 ore il caso relativo alla scomparsa di ANTONIO BIVACQUA del quale, mercoledì sera, se ne era occupata anche la trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?” (foto in alto). Come avevano pensato gli inquirenti sin dall’avvio delle indagini, il 36enne, originario di Messina ma residente a Brolo, si è allontanato da casa un paio di giorni ed è stato rintracciato, sano e salvo, ieri sera dai carabinieri della Compagnia di S.Agata Militello…

Leggi tutto…

Torrenova: Fine settimana con la festa patronale di Maria SS. Addolorata e il concerto di Paola Turci, il programma

10665223_1480003688918362_6972004044608269572_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1-locandina_paola_turci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domani, sabato 25 e domenica 26, Torrenova festeggia la solennità  della patrona, MARIA SANTISSIMA ADDOLORATA (in alto), organizzata dal Comitato, in collaborazione con il Comune e con l’associazione Pro Familia, che hanno realizzato un programma colmo di appuntamenti. Tra di questi spicca il concerto di PAOLA TURCI (in basso la locandina) domenica sera in piazza Autonomia. Ecco un breve commento e l’intero programma della festa…

Leggi tutto…

Floresta: Ottobrando 2014 verso la conclusione con un successo strepitoso. Domenica 26 Festa delle castagne e delle mele

dsc00322

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ottobrando_20143

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche la terza domenica di Ottobrando 2014 a Floresta ha avuto un grandissimo successo: circa 15.000 persone, provenienti da ogni parte della Sicilia, hanno partecipato (foto in alto) alla Sagra dei funghi. Piena soddisfazione per il sindaco NELLO MARZULLO, che ringrazia i comuni che hanno collaborato e lancia accuse contro quelli che hanno cercato di remare contro: oggi, mentre alcuni centri vivono nell’anonimato, Floresta è un nome riconosciuto e non solo per essere il Comune più alto della Sicilia. Ottobrando 2014 si conclude domenica 26 con la Festa delle castagne e delle mele (in basso la locandina)…

Leggi tutto…

Calcio: Coppa, eliminato il Due Torri, qualificate Milazzo, Rocca, L’Iniziativa. Recuperi campionato: Mamertina con super Zingales al 3. posto, Acquedolcese bloccata, Sfarandina ko con l’Aquila Bafia

andrea_zingales

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10308197_10202692740892568_2167631141660495063_n

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ stato un mercoledì quasi domenicale quello di ieri con diverse partite di calcio disputate e per varie competizioni. Nell’ordine: esce il Due Torri, in Coppa Italia serie D, sconfitto di misura sul campo dell’Akragas. In Coppa Italia Eccellenza il Milazzo si qualifica, rocambolescamente, ai quarti di finale, battendo la Castelbuonese. In un recupero del girone B di Promozione il fantasista Andrea Zingales (foto in alto), sprecato per la categoria, firma l’impresa della Mamertina sul campo del Città di S.Agata e i giallorossi balzano al terzo posto. In Coppa Italia Promozione formalità per il Rocca di Caprileone, che rifila la terza sconfitta al Sinagra in pochi giorni e accede agli ottavi di finale insieme a L’Iniziativa San Piero Patti (ai rigori sul Merì), alla Forza Calcio Spadaforese e al Real Calcio che ha eliminato il Mistretta. Infine due recuperi nel girone D di Prima Categoria: la risalita dell’Acquedolcese, malgrado il gol iniziale di Mattia Pizzuto (foto in basso), viene bloccata da un grintoso Montagnareale, colpo grosso dell’Aquila Bafia che rifila la prima sconfitta interna alla Sfarandina. Ecco il quadro, le classifiche aggiornate, servizi delle gare Akragas-Due Torri, Milazzo-Castelbuonese, Città di S.Agata-Mamertina (di Valeria Drago), Sinagra-Rocca di Caprileone (di Simone Fogliani), Merì-L’Iniziativa (di Enzo Cartaregia)…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: Conclusa la festa patronale di Maria SS. Le emozioni di due giorni intensi, annullato lo sparo dei fuochi d’artificio per il maltempo. Venerdì sera ampio rèportage fotografico di Natale Arasi

rientro-sera-2

 

 

 

 

 

 

 

 

portatori

 

 

 

 

 

 

 

 

atto-affisamento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

autorta

 

 

 

 

 

 

 

 

gruppi

 

 

 

 

 

 

 

 

bamnda

 

 

 

 

 

 

 

 

Eccetto le ultime ore e l’annullamento dello sparo dei giuochi d’artificio per le avverse condizioni del mare a causa del fortissimo vento, si è regolarmente svolta ed è stata portata a compimento anche l’edizione 2014 della festa patronale di Capo d’Orlando in onore di MARIA SANTISSIMA. Ecco la cronaca di due giorni intensi e perfettamente coordinati dall’Arciprete NELLO TRISCARI. Nelle foto di NATALE ARASI, dall’alto in basso: la statua della Patrona rientra a Cristo Re dopo la processione pomeridiana; i portatori, ancora splendidi protagonisti (nel servizio tutti i nomi), insieme a padre NELLO e con loro anche i piccoli (in basso nell’ordine) PIETRO, TEODORO e GABRIELE, figli dei portatori MELO CASERTA (capogruppo), NUCCIO BRUNO e NINO MANCARI; il sindaco ENZO SINDONI legge, nel Santuario, l’atto di affidamento a MARIA con l’Arciprete NELLO TRISCARI; le autorità dopo la processione mattutina a Cristo Re, da sx: il sindaco di Naso DANIELE LETIZIA, il vice sindaco di Capo d’Orlando ALDO SERGIO LEGGIO, l’assessore al Culto CETTINA SCAFFIIDI, il sindaco ENZO SINDONI; da sx: i gruppi CARITAS, SAN PADRE PIO e SANTA LUCIA con i rispettivi stendardi; la banda musicale “Città di Capo d’Orlando” che ha perfettamente svolto la sua missione. Venerdì sera, 24 ottobre, pubblicheremo un ampio rèportage solo fotografico della festa a cura di NATALE ARASI…

Leggi tutto…

Op. “Buco nero”: Il TdR respinge il ricorso, l’imprenditore Carlo Borella (Demoter) resta in carcere, agli arresti domiciliari rimangono il padre e la sorella

phpthumb_generated_thumbnail1

 

 

 

 

 

 

L’imprenditore messinese CARLO BORELLA resta in carcere. Per l’ex presidente dell’Ance e capo delle imprese di famiglia e, soprattutto, della Demoter spa, società che operava nel settore degli appalti pubblici, non sussistono i presupposti per tornare in libertà o andare ai domiciliari. Così si sono pronunciati i giudici del Tribunale del Riesame di Messina che hanno respinto le istanze dei difensori degli indagati coinvolti nell’operazione “BUCO NERO” (foto in alto il cartellone) scattata il 29 settembre scorso. Arresti domiciliari confermati per il padre e la sorella dell’imprenditore…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: Atto vandalico nei pressi della chiesa di Cristo Re. Il Comune lancia la “caccia all’imbecille”, presto anche il video in rete

atto_vandalico

 

 

 

 

 

 

 

Nella notte fra il 21 e il 22 ottobre una telecamera di video sorveglianza (nella foto) trasmette l’immagine di un giovane che, con una mano tiene il cellulare e nell’altra una pianta. Quindi, nei pressi della chiesa di Cristo Re, l’individuo, senza alcuna ragione, colpisce e frantuma un portacenere di ceramica. Immediata reazione del sindaco di Capo d’Orlando ENZO SINDONI che lancia lo slogan “Riconosci questo imbecille?” teso a individuare l’autore dell’atto vandalico. Sarà diffuso anche il video…

Leggi tutto…

Capo d’Orlando: Finanziere trascinato e carrozzina con un bimbo toccata, tragedia sfiorata durante la festa. Un venditore ambulante abusivo senegalese ricercato dalle forze dell’ordine

10736173_4890858684611_190329118_n1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ attivamente ricercato un venditore ambulante abusivo senegalese protagonista ieri sera di un fatto di cronaca che poteva avere ben altre conseguenze nel corso della festa patronale di Maria SS. a Capo d’Orlando. Militari della guardia di finanza stavano controllando alcuni stand abusivi di extracomunitari sulla via Umberto quando uno di loro è fuggito con un’auto e contro mano: un finanziere, che aveva tentato di aprire lo sportello della vettura, è rimasto incastrato venendo trascinato, in contro senso, sino alla stazione dove è rimasto a terra ma riportando solo lievi ferite. Durante la fuga il senegalese ha sfiorato una carrozzina con dentro un bimbo di 1 anno, rimasto illeso mentre la madre è andata in stato di choc…

Leggi tutto…