Capri Leone: Il consiglio approva la costituzione di un Fondo di oltre 119.000 euro

Oltre al rendiconto finanziario, una variazione e debiti fuori bilancio, il consiglio comunale di Capri Leone (foto in alto) ha approvato la costituzione di un Fondo per le risorse decentrate per un importo di 119.405,20 euro…

Il consiglio comunale di Capri Leone, convocato dalla presidente Caterina Lionetto, con i voti del gruppo di maggioranza “Nuovi Orizzonti”, ha approvato il rendiconto finanziario, una variazione al bilancio e alcuni debiti fuori bilancio. Ma, in particolare, il consesso civico ha dato vita alla costituzione di un Fondo per le risorse decentrate dell’anno in corso. L’importo del Fondo ammonta a circa 119.000 euro e la responsabile del procedimento è la dottoressa Giusy Mangano, che guida l’Area economica e finanziaria del comune. L’importo complessivo del Fondo viene determinato esattamente in 119.405,92 euro e comprende anche delle risorse per il lavoro straordinario del 2021, che ammontano a 8.503,85 euro. L’onere del Fondo delle risorse decentrate risulta coperto dalle disponibilità finanziarie, previste nel Bilancio di previsione triennale 2022/2024 e il provvedimento dovrà essere notificato all’Organo di revisione economico-finanziario dell’ente, per l’acquisizione del relativo parere e bisognerà comunicarlo alla RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) e alle organizzazioni sindacali interessate. In seguito al parere del Revisore dei Conti si procederà alla sottoscrizione dell’accordo decentrato relativo all’utilizzo del Fondo nei limiti delle risorse disponibili mentre all’Organo di Revisione dovranno essere subito trasmessi gli schemi di relazione illustrativa e tecnico-finanziaria e le successive modifiche e integrazioni. Il disco verde per gli argomenti finanziari arrivato dal consiglio permetterà all’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Bernardette Grasso, di poter avere le somme a disposizione per vari interventi in questo periodo che porta alla conclusione dell’anno.

Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud

Edited by, martedì 22 novembre 2022, ore 14,02. 

(Visited 190 times, 1 visits today)