Galati Mamertino: Giunta, il sindaco Amadore distribuisce le deleghe dopo l’azzeramento

Dopo il recente azzeramento, il sindaco di Galati Mamertino ha distribuito le deleghe agli stessi assessori nominati oltre un anno fa (foto in alto, da sx: gli assessori ANDREA CARCIONE, ANTONINO VIRGILIO, il sindaco VINCENZO AMADORE, assessori ROSALIA VICARIO, NINO BAGLIO). Gli incarichi e il commento…

Dopo il recente azzeramento delle deleghe, il sindaco di Galati Mamertino Vincenzo Amadore ha redistribuito gli incarichi in giunta.

Ho voluto ulteriormente rimarcare, dopo un anno dall’inizio del mandato, il rilancio dell’azione politico-amministrativa facendo coincidere la riassegnazione delle deleghe con l’approvazione del bilancio (strumento fondamentale in fase di programmazione!) e per certi versi anche con l’arrivo della nuova segretaria comunale Angela Ricca. La redistribuzione è stata attuata sulla base della propensione che in questo anno ha dimostrato ogni componente dell’esecutivo e sull’impegno che ognuno è disposto a mettere in campo per lo sviluppo e la crescita della nostra cittadina. Ho avuto diversi incontri anche con i consiglieri comunali che hanno ribadito la loro disponibilità alla collaborazione. Tutto ciò mi ha portato alla risoluzione sul nuovo assetto da dare alla giunta comunale. Sono solito – soprattutto in politica – pormi obiettivi sempre più ambiziosi e tendere ad alzare l’ asticella. Pretendo sempre il massimo – in primis da me stesso – e sono convinto che la strada tracciata è quella giusta. Tra progetti, finanziamenti e idee innovative, ci prefiggiamo di migliorare ulteriormente il nostro comune, in modo tale da renderlo sempre più punto di riferimento del nostro comprensorio”. Nel dettaglio la distribuzione delle deleghe è la seguente:

ANTONINO VIRGILIO: confermato VICE SINDACO

Usi Civici, Efficientamento Energetico e Pubblica illuminazione, Servizi Cimiteriali, Protezione Civile, Politiche Forestali, Artigianato e Viabilità rurale.

ANTONINO BAGLIO: Pubblica Istruzione, Politiche Sanitarie, Politiche Comunitarie, Autoparco Comunale, Patrimonio.

ANDREA CARCIONE: Servizi esterni, Acquedotto, Rete Idrica, Bilancio e Tributi e Strade di Penetrazione Agricola.

ROSALIA VICARIO: Servizi sociali, Servizi Demografici, Pari Opportunità, Volontariato, Politiche per l’Integrazione, Arredo e Decoro Urbano, Verde Pubblico.

Il Sindaco VINCENZO AMADORE ha tenuto per se: Affari legali e contenzioso, Personale, Lavori Pubblici e programmazione, Rifiuti e ambiente, Sport, Turismo e Spettacolo, Promozione attività culturali e Associazioni, Polizia Municipale, Viabilità Urbana, Politiche giovanili, Rapporti con le Istituzioni, Comunicazione, Commercio e SUAP e Innovazione Tecnologica.

Sulle nomine il sindaco Amadore aggiunge: “Ho registrato, tra i componenti della giunta, un considerevole entusiasmo ed un desiderio di operatività che lasciano ben sperare per il futuro della nostra comunità. Molte sono le sfide che ci attendono e sono certo che tutti gli assessori non faranno mancare, in questo mandato elettivo, il loro impegno. Ritengo doveroso precisare che ho trattenuto per me – tra le altre deleghe – i settori del Commercio, Innovazione Tecnologica, Ambiente e Rifiuti per le quali chiamerò ad un impegno diretto il consigliere comunale Carlo Vicario. Anche gli altri consiglieri saranno coinvolti in prima persona con specifici compiti in stretta collaborazione con il sindaco e l’ Amministrazione attiva”.

      g.l.

Edited by, venerdì 11 novembre 2022, ore 19,31. 

(Visited 236 times, 1 visits today)