Gioiosa Marea: Edilizia solidale, prima giornata a San Giorgio

La prima giornata dell’edilizia solidale è servita a ringraziare, da parte del sindaco GIUSI LA GALIA (foto in alto con assessori, consiglieri ed i volontari) coloro che si sono resi protagonisti di una lodevole iniziativa di volontariato a San Giorgio, frazione balneare di Gioiosa Marea…

La prima giornata dell’edilizia solidale è servita a ringraziare coloro che si sono resi protagonisti di una lodevole iniziativa di volontariato a San Giorgio, frazione balneare di Gioiosa Marea. Oltre un mese di lavoro, nei ritagli di tempo, per pitturare e decorare con bellissime maioliche più di cento metri di muretto sulla via Andrea Doria. La meritoria idea di Enzo Franco è stata tradotta in realtà dall’opera certosina di Luca Salmeri, Roberto Cicirello, Melo Pipitó, Nicola Pelleriti con il supporto tecnico del Centro Edile Meridionale e la supervisione dell’architetto Cinzia Bonsignore. Una mattonella donata da Ceramiche Siciliane e posizionata ieri sera è servita a suggellare un lavoro che qualifica l’intera area.

“La pratica dell’edilizia solidale è molto diffusa su tutto il territorio di Gioiosa Marea – ha affermato il sindaco Giusi La Galia intervenuta insieme a diversi assessori e consiglieri comunali -. Sono stati molti i volontari che si sono occupati di ripulire, abbellire e ridare decoro a spazi pubblici. Sono stati tutti gesti che testimoniano amore, rispetto e attaccamento per Gioiosa Marea. Questa iniziativa serve a ringraziare pubblicamente tutti coloro che regalano una parte del loro tempo a beneficio del territorio e di tutta la comunità. L’Amministrazione Comunale – ha concluso il primo cittadino – è impegnata attivamente per migliorare il decoro urbano, la qualità della vita e per valorizzare gli splendidi scorci del nostro territorio e conta sull’aiuto di tutti”.

         g.l.

Edited by, martedì 26 luglio 2022, ore 11,28. 

(Visited 139 times, 1 visits today)