Gl Press: Teresa Frusteri iscritta all’Ordine dei Giornalisti di Sicilia

Dopo i canonici due anni di pratica e altri atti TERESA FRUSTERI (foto in alto), che ha svolto il praticantato con la nostra testata, è iscritta ufficialmente all’Ordine Regionale dei Giornalisti di Sicilia, elenco Pubblicisti, dallo scorso 23 aprile. Gl Press ha seguito due ragazze, SAMANTA PINO, di Torrenova e, appunto, Teresa Frusteri ed entrambe hanno superato l’esame al primo colpo. L’editoriale del direttore di Gl Press…

Dallo scorso 23 aprile Teresa Frusteri, originaria di Militello Rosmarino, residente a Sant’Agata Militello, madre di due figli, Martina e Antonino, è ufficialmente iscritta all’Ordine dei Giornalisti di Sicilia nell’elenco dei Pubblicisti. La comunicazione ufficiale è arrivata ieri alla diretta interessata.

Teresa Frusteri aveva iniziato il praticantato con la nostra testata Gl Press (regolarmente iscritta al Tribunale di Patti) l’1 gennaio 2019 e ha portato a compimento il previsto biennio il 31 dicembre 2020. Sono poi seguiti un paio di mesi tra presentazione della pratica e altri atti e la riunione del Consiglio dell’Ordine che, guidato dal presidente Giulio Francese e, per come comunicato alla Frusteri dal vice presidente Salvatore Li Castri, è stata favorevolmente accolta.

Teresa Frusteri ha inseguito questo importante obiettivo con tenacia e impegno e, soprattutto, tanto coraggio. Ha iniziato con la realizzazione di foto e video che ha poi abbinato alla pratica giornalistica soprattutto documentando, per i lettori, con pochi e dosati commenti e tante immagini e video. Due anni fa ha aperto il blog Vox Populi che, su Facebook, ha riscosso e continua a riscuotere un enorme seguito. Si è soprattutto dedicata ai servizi sul suo centro di origine e di residenza (ma anche di altri centri dei Nebrodi) e ha saputo ribattere con i fatti – e come l’avvenuta iscrizione conferma adesso – a qualche critica di troppo che le è arrivata e che, comunque, in questa attività è sempre presente, per tutti. Ha seguito con interesse e passione il caso ancora irrisolto di Caronia della scorsa estate con la tragica fine della d.j. Viviana Parisi e del figlio Gioele. In queste occasioni Teresa Frusteri non ha mai copiato in rete ma, con la sua auto e spesso da sola, si è recata sul posto durante le ricerche dei corpi di madre e figlio sino al ritrovamento. Per l’occasione ha anche collaborato con alcuni giornalisti di importanti testate nazionali presenti, come inviati, sul posto.  

“Sono felice – commenta a Gl Press Teresa Frusteri -, sono onorata e orgogliosa di fare parte dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia come Pubblicista e prometto il massimo impegno sempre nel rispetto delle regole, della deontologia e dei principi della professione. Dedico l’acquisizione del tesserino alla memoria del mio amato nonno Antonino Santoro che, da lassù, sarà orgoglioso di me”.

E anche per noi di Gl Press l’iscrizione all’Ordine di Teresa (che continuerà a collaborare con il nostro giornale on line, presente in rete dal lontano 7 febbraio 2003) è motivo di orgoglio. Infatti sia la prima praticante, Samanta Pino, di Torrenova che la seconda, Teresa Frusteri, dopo i due anni di praticantato, sono state “promosse” al primo turno si può dire visto che non hanno avuto bisogno di ripetere i due anni e non sono state respinte.

       Giuseppe Lazzaro, direttore responsabile Gl Press

Edited by, giovedì 6 maggio 2021, ore 19,00.    

(Visited 2.706 times, 1 visits today)