Rocca di Caprileone: L’incidente domestico, 50enne sempre ricoverata al Centro Grandi Ustioni di Palermo

Si trova sempre ricoverata al Centro Grandi Ustioni di Palermo la donna di 50 anni di Rocca di Caprileone vittima, lunedì sera, di un incidente domestico a causa di un probabile ritorno di fiamma mentre aveva acceso il barbecue. Il marito, che si è ustionato cercando di soccorrerla, è stato dimesso…

Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud

Una coppia di coniugi di 50 anni è rimasta ustionata in un incidente domestico avvenuto in un’abitazione a Rocca di Caprileone. In particolare la donna era intenta ad accendere il barbecue esposto sul balcone di casa quando, per cause da accertare, i suoi abiti avrebbero preso a fuoco, forse per il classico ritorno di fiamma. La donna ha cercato aiuto rientrando in casa e il marito, che ha cercato di soccorrerla, spegnendo le fiamme, si è ustionato a sua volta. I familiari hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti un’ambulanza del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Sant’Agata Militello, i carabinieri della Stazione di Rocca di Caprileone e il sindaco Bernardette Grasso. La donna, che ha riportato ustioni più gravi e su una parte estesa del corpo, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Romeo” di Patti da dove, vista la serietà delle bruciature, è stata trasferita e ricoverata al Centro Grandi Ustioni di Palermo con l’elisoccorso.  Il marito, invece, che ha riportato ferite meno gravi, è stato trasportato con l’ambulanza all’ospedale di Sant’Agata Militello per le cure del caso e dimesso ieri mattina.

Edited by, mercoledì 22 giugno 2022, ore 9,02. 

(Visited 695 times, 2 visits today)