S.Agata Militello: Tutti in ferie e il degrado impera in una estate deludente

Tutti in ferie a Sant’Agata Militello e il degrado la fa da padrone, al centro e nelle contrade. L’estate non decolla per altre iniziative come le manifestazioni: salva tutto solo il successo del ritrovo “Karibe” ma l’iniziativa è di un imprenditore privato e non del comune…

Sono tanti i problemi che affliggono Sant’Agata Militello nel pineo dell’estate: buche, sporcizia, contrade abbandonate, degrado, mancanza di acqua, viabilità.

Queste criticità, lamentate giornalmente dai cittadini, non vanno in ferie, chi amministra e chi fa opposizione dovrebbero impegnarsi, essere sempre presenti sul territorio per raccogliere le istanze della gente. I problemi non vanno in ferie, i lavori del porto dovrebbero continuare spediti, i cittadini vogliono vedere fatti, non proclami e sterili polemiche, questo segnalano al nostro giornale: chiacchiere e scontri tra leoni da tastiera. E fuori c’è il degrado.

Non da ultimo lo scarno cartellone delle manifestazioni estive con poco risalto mentre, nei centri vicini, c’è il pienone. L’estate, da questo punto di vista, è salvata solo dal successo del ritrovo “Karibe” sul lungomare ma si tratta dell’iniziativa di un imprenditore privato e non del comune.

          Teresa Frusteri

Edited by, giovedì 18 agosto 2022, ore 11,16. 

(Visited 622 times, 1 visits today)