Torrenova: Falda acquifera in ribasso, decisi drastici provvedimenti contro gli sprechi

Convocata ieri una riunione urgente al comune di Torrenova (foto in alto la guida il sindaco SALVATORE CASTROVINCI) alla quale hanno preso parte tutti gli operatori del sistema idrico. É stato rilevato, infatti, un’improvviso e repentino abbassamento della falda acquifera della sorgente Favara. Intrapresi drastici provvedimenti contro gli sprechi. Il servizio…

Convocata ieri una riunione urgente al comune di Torrenova alla quale hanno preso parte tutti gli operatori del sistema idrico. É stato rilevato, infatti, un’improvviso e repentino abbassamento della falda acquifera della sorgente Favara a cui si approvvigiona il comune guidato dal sindaco Salvatore Castrovinci, che ha annunciato possibili criticità nel normale flusso di erogazione dell’acqua. A margine dell’incontro il sindaco ha comunicato ai propri concittadini, via social, che la situazione sarebbe allarmante.

La nostra sorgente è al minimo storico – ha detto il primo cittadino – e stiamo erogando il servizio idrico grazie ai nuovi pozzi costruiti anni fa”. Dopo un confronto con tutti gli interessati, il sindaco ha deciso di prendere alcuni provvedimenti:

– ordinanza contro lo spreco dell’acqua, con conseguenti controlli rafforzati da parte della polizia locale;

– ricognizione di pozzi privati da requisire per rimpinguare falda acquifera.

Vi assicuro che c’è un lavoro costante affinché non ci siano problemi nell’erogazione dell’acqua – riprende il sindaco – ma chiedo l’aiuto di tutti con le dovute segnalazioni se qualcuno non dovesse rispettare le regole. Purtroppo – ha concluso Castrovinci – la siccità sta colpendo tutti e la Sicilia in maniera particolare e, senza il contributo di ognuno di noi, ogni sforzo verrà perso”.

            g.l.

Edited by, sabato 22 giugno 2024, ore 9,03. 

(Visited 1.237 times, 1 visits today)