Acquedolci: Fatta la nuova giunta con Ricca, Pulvirenti e Lupica

Il rieletto sindaco di Acquedolci ALVARO RIOLO ha nominato tre assessori per la nuova giunta che potrebbe avvalersi anche di un quarto componente, per legge facoltativo. Accanto ai designati GIUSEPPE RICCA, nominato vice sindaco e LINA PULVIRENTI, entra in squadra SALVATORE LUPICA. Saranno due le surroghe in consiglio. Foto in alto, da sx, i tre assessori: Ricca, Pulvirenti, Lupica mentre firmano le deleghe…

Continua a leggere…

 

Brolo: Vìola le prescrizioni impostegli dal giudice, 47enne nuovamente arrestato

I carabinieri della Stazione di Brolo (foto in alto una pattuglia) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale della sottoposizione agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Patti, nei confronti di N.S.V., 47 anni, indagato per atti persecutori aggravati, rapina aggravata e diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti. L’uomo, tornato in libertà ma con obblighi poco più di due settimane fa, avrebbe imposto le prescrizioni imposte dal giudice…

Continua a leggere…

 

Alcara Li Fusi: Torna U Muzzuni, un lungo week-end

Dopo lo stop forzato del 2020 e del 2021, dovuto alla pandemia, riprende quest’anno ad Alcara Li Fusi la tradizionale Festa del Muzzuni, la più antica d’Italia, in coincidenza con la ricorrenza di San Giovanni Battista che si celebra, appunto, il 24 giugno di ogni anno ad eccezione di questo 2022 anticipata a oggi per la coincidenza con il Sacro Cuore di Gesù domani. U Muzzuni si prolungherà anche sabato e domenica…

Continua a leggere…

 

Capo d’Orlando: Degrado e pericolo nella villetta comunale di Certari, interrogazione della minoranza

Spronata dal nostro precedente articolo accusati di essere dei consiglieri solo da ufficio e “giacca e cravatta”, per la prima volta dopo otto mesi di mandato, i consiglieri di minoranza del gruppo “CambiAmo Capo” sono finalmente usciti ed ecco evidenziato, con una interrogazione presentata al sindaco FRANCO INGRILLI’, lo stato di degrado e la situazione di pericolo, legata al rischio incendi, alla villetta comunale/Case Rosa in contrada Certari (foto in alto e in basso)…

Continua a leggere…

 

L’omicidio di Graziella Campagna: Semilibertà concessa all’ergastolano Giovanni Sutera. Scoppia la polemica

Due uomini rapiscono una innocente ragazza di 17 anni, GRAZIELLA CAMPAGNA (foto in alto), a Villafranca Tirrena la sera del 12 dicembre 1985, “colpevole” forse di avere visto un’agendina durante il suo lavoro da stiratrice e la uccidono, sui Colli Sarrizzo. Entrambi, dopo anni di buio e la riapertura delle indagini, vengono condannati all’ergastolo ma adesso uno di loro, GIOVANNI SUTERA, beneficia del regime di semilibertà: il Tribunale di Sorveglianza di Firenze lo ammette ad un servizio di volontariato e solo la sera dovrà rientrare in carcere. Scoppia la polemica alimentata dall’appuntato dei carabinieri PIERO CAMPAGNA, fratello maggiore della vittima…

Continua a leggere…