La conferma: il pastore Riccardo Ravidà ucciso e bruciato

I sospetti avanzati ieri hanno trovato conferma: RICCARDO RAVIDA’ (foto in alto), pastore di 34 anni di Fiumedinisi, martedì sera è stato ucciso a colpi di fucile e bruciato all’interno della sua Toyota in territorio di Alì. L’uomo stava rientrando nel carcere di Messina Gazzi dove si trovava in semi libertà. Sul terzo omicidio del […]
Continua a leggere…

 

Op. “Dinastia”: In appello condanne a 220 anni a 35 imputati

Circa 220 anni di reclusione, complessivi, per 35 imputati. E’ la sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Messina (foto in alto Palazzo Piacentini) nel processo scaturito da uno dei tronconi dell’operazione “DINASTIA”, scattata nel febbraio 2020, coordinata dalla Dda di Messina contro 59 presunti appartenenti al clan dei “barcellonesi”. I dettagli…
Continua a leggere…

 

Op. “Payroll”: Condannato a 5 anni e 8 mesi promotore finanziario di Capo d’Orlando. 9 prescrizioni

  Il collegio giudicante del Tribunale di Patti con una condanna e nove prescrizioni ha posto fine al processo di primo grado scaturito dall’operazione “PAYROLL” scattata nel 2013 da parte dei carabinieri della Compagnia di Patti. Truffe a banche e finanziarie al centro dell’indagine. L’unico imputato condannato, a 5 anni e 8 mesi, è il […]
Continua a leggere…

 

Calabria-Messina-Tortorici, la rotta della cocaina: 16 persone arrestate

E’ scattata all’alba, eseguita dai carabinieri, una imponente operazione antidroga (cocaina in particolare) che, come si vede nella cartina in alto, partendo dalla Calabria finiva a Messina e interessando anche Tortorici come una delle piazze dello spaccio. Sedici le persone arrestate delle quali quattro di Tortorici: i fratelli MIRKO e ALESSANDRO TALAMO, CARMELO CONTI GENNARO […]
Continua a leggere…

 

Op. “Nebrodi”: 101 imputati in attesa di giudizio. Le richieste di condanna dei pm, i nomi

E’ entrato nella fase terminale – come già riportato – il maxi-processo di primo grado scaturito dall’operazione “NEBRODI”, quello della cosiddetta “mafia dei pascoli”, con il blitz scattato il 15 gennaio 2020 e che vede alla sbarra 101 imputati con 493 capi di imputazione complessivi. Nel servizio tutte le richieste di condanna dei pm ed […]
Continua a leggere…

 

Op. “Furia”: Spaccio di droga tra Barcellona e Milazzo, decise 16 condanne con l’abbreviato

E’ diviso in tre filoni l’iter giudiziario scaturito dalla imponente operazione antimafia che, su indagini della DDA di Messina, venne eseguita dai carabinieri il 22 febbraio scorso, con 81 persone arrestate e 5 sottoposte ad obblighi, nell’ambito della riorganizzazione del clan mafioso dei “Barcellonesi” (in archivio, sul link Cronaca, tutti i dettagli riportati al tempo. […]
Continua a leggere…

 

Messina: L’omicidio di Lorena Quaranta. Condannato all’ergastolo il fidanzato

La Corte d’Assise di Messina ha condannato all’ergastolo ANTONINO DE PACE, infermiere calabrese, reo confesso dell’uccisione della fidanzata, la giovane studentessa (27 anni) della facoltà di Medicina all’Università di Messina, LORENA QUARANTA, di Favara (AG), avvenuta a Furci Siculo il 31 marzo 2020. Foto in alto la coppia, che conviveva, in un momento felice…
Continua a leggere…

 

Omicidio Costanza: Condanna a 8 anni confermata per il pentito Carmelo Barbagiovanni

La Corte d’Assise d’Appello di Messina ha confermato la condanna a 8 anni di reclusione nei confronti di CARMELO BARBAGIOVANNI (foto in alto), esponente di spicco del clan dei Batanesi di Tortorici, da due anni collaboratore di giustizia. L’uomo si è auto accusato di avere partecipato all’omicidio di FRANCESCO COSTANZA, di Tusa, ucciso in località […]
Continua a leggere…

 

L’omicidio di Graziella Campagna: Semilibertà concessa all’ergastolano Giovanni Sutera. Scoppia la polemica

Due uomini rapiscono una innocente ragazza di 17 anni, GRAZIELLA CAMPAGNA (foto in alto), a Villafranca Tirrena la sera del 12 dicembre 1985, “colpevole” forse di avere visto un’agendina durante il suo lavoro da stiratrice e la uccidono, sui Colli Sarrizzo. Entrambi, dopo anni di buio e la riapertura delle indagini, vengono condannati all’ergastolo ma […]
Continua a leggere…