S.Agata Militello: Carabinieri, il Sotto Tenente Giorgianni nuovo comandante del NORM

Uno dei migliori sottufficiali e ufficiali dell’Arma dei Carabinieri in provincia di Messina aggiunge una gemma alla sua lungimirante carriera arrivata già a ben 36 anni di servizio con i 54 in età anagrafica. Il Sotto Tenente FRANCESCO GIORGIANNI (foto in alto) è il nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata Militello…

Continua a leggere…

 

Patti: Comando Carabinieri. S.Tenente Romeo al NORM, Luogotenente Bonarrigo alla Stazione

Alcuni cambi, che sono comunque delle promozioni, sono stati disposti nell’ambito di diverse Compagnie e Stazioni dell’Arma dei Carabinieri. A Patti il Sotto Tenente ROCCO ROMEO (foto in alto) è il nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile mentre il Luogotenente ANTONINO BONARRIGO è il nuovo comandante della Stazione…

Continua a leggere…

 

Messina: La città sconvolta per la tragica fine dei fratellini Francesco e Raniero

Messina è sconvolta per l’ennesima tragedia di un 2018 sin qui nefasto per la città capoluogo e la provincia: dalla morte per incidente a Tortorici di Chiara Foti Randazzese il 20 gennaio e sino al tragico sinistro sul lavoro dove ha perso la vita un operaio di Patti, Giuseppe Cicero, in questa settimana, è stato un susseguirsi di lutti e tragedie. Come quella accaduta a Messina ieri mattina dove in un incendio, quasi certamente provocato da un corto circuito, hanno perso la vita due fratellini, FRANCESCO e RANIERO MESSINA (foto in alto da sx in ordine), di 13 e 10 anni, che lasciano i genitori e due altri fratelli più piccoli. Eroico il gesto di Francesco: in salvo davanti al rogo, è tornato indietro per salvare Raniero ma non ce l’ha fatta. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore ANNALISA ARENA. Il giorno dei funerali sarà lutto cittadino, sospesa la campagna elettorale per il ballottaggio, chiuso l’istituto “Verona Trento” frequentato da Francesco che, ieri mattina, doveva sostenere gli esami di terza media che sono stati rinviati…

Continua a leggere…

 

Maltempo: I danni a Capo d’Orlando con critiche violente sull’amministrazione e a Brolo. Frana ad Alcara

La notte è passata senza pioggia e la situazione è migliorata ma restano sulle strade i segni e i detriti di quanto accaduto ieri pomeriggio con il violento nubifragio abbattutosi a Capo d’Orlando dove la mancata pulizia dei tombini ha causato danni ingentissimi, soprattutto nella zona ovest. Violente critiche sui social all’indirizzo dell’amministrazione comunale e si rimpiange il passato recente dove imperavano il decisionismo e i fatti. Danni anche a Brolo (anche in questo caso critiche) e frana, non preoccupante, sulla Strada Provinciale 161 ad Alcara Li Fusi. Foto in alto: auto bloccata in contrada Pissi a Capo d’Orlando…

Continua a leggere…