Naso: Estorsione e porto di pistola con il metodo mafioso, rinviato a giudizio un 62enne originario di Sinagra

Avrebbe estorto 15.000 euro nel 2016 ad un uomo di Capo d’Orlando, dopo che aveva avuto un incidente stradale con la convivente e, in un caso, avvalendosi anche di una pistola come minaccia. Con l’accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso il 62enne ALBERTO COCI, originario di Sinagra ma residente a Naso, è stato rinviato […]
Continua a leggere…