Brolo: Condannato a 3 anni e 6 mesi per maltrattamenti contro moglie e figlia, 47enne arrestato

I carabinieri della Stazione di Brolo (foto in alto la caserma), in esecuzione dell’ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Patti, hanno arrestato un 47enne del luogo, condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione con l’accusa di maltrattamenti contro familiari o conviventi, aggravato, commesso dall’anno 2019 fino al febbraio del 2021, in danno dell’allora moglie convivente e della loro figlia che, all’epoca dei fatti, era minorenne. Il servizio…

I carabinieri della Stazione di Brolo, in esecuzione dell’ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Patti, hanno arrestato un 47enne del luogo, condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione con l’accusa di maltrattamenti contro familiari o conviventi, aggravato, commesso dall’anno 2019 fino al febbraio del 2021, in danno dell’allora moglie convivente e della loro figlia che, all’epoca dei fatti, era minorenne.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dalla Procura all’esito del procedimento penale, con sentenza passata in giudicato, scaturito dalle indagini condotte dalla Stazione dei carabinieri di Brolo che consentirono di documentare le reiterate condotte antigiuridiche dell’uomo, poste in essere fino al febbraio 2021 nei confronti dei propri familiari, all’epoca conviventi.

La predetta Procura, sulla scorta dei gravi indizi di colpevolezza documentati dai militari della Stazione di Brolo, richiese ed ottenne dal Gip del Tribunale di Patti, la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, poi revocata nel marzo 2022. Pertanto i carabinieri della Stazione di Brolo, ricevuto l’ordine per la carcerazione, hanno rintracciato l’uomo presso la propria abitazione, arrestandolo in esecuzione del provvedimento restrittivo. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto e rinchiuso presso la Casa Circondariale “Madia” di Barcellona Pozzo di Gotto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

           Giuseppe Lazzaro

Edited by, venerdì 3 maggio 2024, ore 11,30. 

(Visited 559 times, 1 visits today)