Rocca di Caprileone: Chiesa Maria SS. del Tindari, arriva il finanziamento

Dopo la riapertura al culto della chiesa della Madonna del Rosario ancora importanti novità a Rocca di Caprileone dove arriva il sospirato finanziamento per l’edificazione della chiesa Maria SS. del Tindari (in alto il progetto), il grande sogno del compianto padre ACHILLE PASSALACQUA…

Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud

L’assessorato regionale alle Infrastrutture ha recapitato al comune la comunicazione ufficiale del finanziamento della chiesa Maria Santissima del Tindari che sorgerà a Rocca di Caprileone. E’ una notizia che la comunità aspettava da tanti anni. Adesso si potrà procedere con la gara d’appalto e, quindi, con l’avvio dei lavori. “Un doveroso ringraziamento – commenta il sindaco Filippo Borrello – va al deputato regionale all’Ars Bernardette Grasso che non ha mai smesso di credere in questo risultato e, alla fine, con caparbietà è riuscita a raggiungerlo. Grazie a tutti i fedeli che per tanti anni hanno fortemente voluto questa chiesa spronando chi di dovere a non fermarsi: parte del merito è anche loro. Un affettuoso pensiero a padre Achille Passalacqua che, siamo sicuri, avrà accolto la notizia con un sorriso”. Fu proprio il compianto padre Achille, scomparso il 28 ottobre 2009, il fautore della costruzione della chiesa il cui iter è poi passato di competenza ai responsabili della politica. La chiesa di Maria Santissima del Tindari, in attesa del progetto e del finanziamento, è stata attiva in una casa-garage attrezzata per l’occasione, sarà la terza che ci sarà a Rocca dopo quelle della Madonna di Czestochowa e di Maria Santissima del Rosario la quale ultima, come pubblicato pochi giorni fa sul nostro giornale, è stata riaperta al culto dopo i lavori di restauro.

Edited by, martedì 3 maggio 2022, ore 9,03. 

(Visited 340 times, 1 visits today)