SALUTE&BENESSERE: CHI E’ INGRASSATO IN ESTATE?

Sono ancora le situazioni legate al post estate (almeno per luglio e agosto) gli argomenti trattati dalla dottoressa ISABELLA SALVIA, nutrizionista con studio in Torrenova ed esperta di medicina in generale, nella settimanale rubrica “Salute&Benessere”. In particolare il focus oggi viene incentrato su chi è andato in sovrappeso durante le vacanze. Il servizio…

Vi è mai capitato di salire sulla bilancia durante la stagione estiva?

Le vacanze sono quasi finite e abbiamo dei chili di troppo?

Estate è sinonimo di relax e divertimento ma il caldo porta spesso più di qualche problema per la salute.

Spesso, infatti, in estate s’ingrassa!

Aumentare di peso durante la bella stagione, nonostante sport e allenamenti, è possibile a causa di diversi motivi.

Il ruolo principale lo gioca sicuramente la minore attenzione che tutti noi, chi più chi meno, mettiamo nell’alimentazione. In estate è quasi impossibile resistere alle uscite in compagnia, a qualche cocktail di troppo o a qualche aperitivo al tramonto ed ecco che ci ritroviamo a ingerire più calorie di quelle a cui siamo abituati nella stagione invernale.

Bevande zuccherate e cibi freschi come granite e gelati vengono anche spesso assunti come fuoripasto.

Chiaramente all’aumento del peso contribuiscono anche la riduzione dell’attività sportiva, dettata dal caldo eccessivo, e l’alterazione del metabolismo.

Con le temperature roventi, infatti, il nostro meccanismo di trasformazioni chimiche per la produzione di energia finisce per perdere efficacia e rallenta, favorendo così l’accumulo dei liquidi e delle calorie assunte con il cibo e immagazzinate sotto forma di grassi.

Forse non tutti lo notano, ma in inverno succede esattamente l’opposto. Con la stagione fredda, la nostra temperatura corporea è più alta rispetto a quella esterna e il mantenimento di questo disequilibrio, funzionale per il nostro organismo, costa energia. Il corpo deve quindi bruciare per creare calore, il dispendio calorico è maggiore ed è più facile perdere peso.

Il classico brivido di freddo ci fa consumare calorie, quindi non eccediamo con i riscaldamenti in inverno. Risparmieremo sulla bolletta e la nostra linea ci ringrazierà.

Secondo un recente studio olandese le temperature più rigide porterebbero infatti l’organismo umano a bruciare più del 30% del bilancio calorico per generare il calore che mantiene costante la temperatura. Ringraziamo dunque la nostra termoregolazione!

Per i pochi giorni estivi che rimangono, dunque, il consiglio è quello di non saltare alcun pasto, idratarsi bene bevendo tanto e limitando gli alcolici e le bevande zuccherate. Occhio anche agli orari dei pasti e degli spuntini.

Eventuali quesiti o temi d’interesse mi potranno essere segnalati su Facebook alla pagina “Dott.ssa Isabella Salvia – Biologa Nutrizionista” o tramite WhatsApp al 320 6556820.

Isabella Salvia

I contenuti di questo articolo hanno esclusive finalità informative e divulgative, non essendo destinati ad offrire consulenza medica/nutrizionale personale. La dottoressa Isabella Salvia consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista qualificato della nutrizione (un biologo nutrizionista, un medico dietologo o un dietista) per ricevere un piano alimentare personalizzato, redatto sulla base di una diagnosi individuale, sia per soggetti sani che per le persone affette da patologie accertate.

Edited by, venerdì 1 settembre 2023, ore 18,20. 

 

 

 


(Visited 241 times, 1 visits today)