Capo d’Orlando: L’arresto fuori dal dancing, patteggiamento a 6 mesi

Ha patteggiato la pena di 6 mesi di reclusione, con la condizionale, ANTONINO NATALE RAVI’ MONACA, 48 anni, di Naso, arrestato sabato notte dalla polizia a Capo d’Orlando all’esterno di uno dei due dancing ubicati al centro. Gli agenti, come già riportato, hanno anche denunciato il titolare di un bar ed un cameriere per somministrazione […]
Continua a leggere…

 

Tusa: Gestione dei rifiuti, bufera al comune. Cinque indagati tra cui il sindaco Tudisca

  Da “Fiumara d’Arte” alla “Bandiera Blu” conseguita per due anni di seguito. Tusa rischia di perdere la fama acquista in questi anni a seguito di una inchiesta della Procura di Patti (pm ALESSANDRO LIA) che adesso è arrivata alla conclusione delle indagini preliminari. Per la gestione del servizio dei rifiuti sono indagate cinque persone: […]
Continua a leggere…

 

Naso: Recuperata la refurtiva del furto commesso in casa del pensionato in ospedale

Un uomo ricoverato in ospedale (il pensionato di Naso caduto la settimana scorsa), i familiari a Messina a visitarlo al Policlinico e qualcuno ne ha approfittato mettendo a segno un furto nella loro abitazione (in contrada Cresta) ma le indagini dei carabinieri hanno permesso di ritrovare la refurtiva (foto in alto) e di riconsegnarla alla […]
Continua a leggere…

 

Basket: Serie B (9a g.). Barcellona superstar, Costa d’Orlando facile con Isernia, solo Patti ko

Barcellona sola in testa, in attesa del posticipo di stasera e derby di Roma Luiss-Tiber, dopo la 9a giornata di andata del Girone D del campionato di Serie B. I giallorossi (foto in alto ieri prima del via) hanno nettamente vinto sul parquet del Venafro e sognano la promozione in A2. Torna alla vittoria la […]
Continua a leggere…

 

Messina: Evasione fiscale, dopo 12 giorni torna libero Cateno De Luca

Il Gip di Messina CARMINE DE ROSA ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il neo deputato regionale CATENO DE LUCA (foto in alto), accusato di evasione fiscale sostituendo la misura con quella interdittiva del divieto di esercizio di posizioni apicali negli enti coinvolti nell’inchiesta. Per il giudice sussistono i gravi indizi di colpevolezza […]
Continua a leggere…