Fiumedinisi: Rapina e sequestro di persona, arrestato in Belgio un 35enne sfuggito all’arresto

Era sfuggito all’arresto per scontare una condanna a 1 anno e 10 mesi per rapina in concorso e sequestro di persona per fatti avvenuti a Fiumedinisi il 30 gennaio 2013. Un 35enne è stato rintracciato e arrestato in Belgio in una operazione internazionale della polizia. Il servizio…

Nel corso di una operazione in Belgio, a Tongeren, le forze di Polizia belghe e dell’Interpol, in collaborazione in fase informativa con il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia e con i militari della Stazione carabinieri di Santa Caterina Villarmosa, all’esito di una prolungata e laboriosa attività info-investigativa, hanno rintracciato e catturato G.D.M., 35 anni, residente a Santa Caterina Villarmosa, in provincia di Caltanissetta. L’uomo deve scontare la pena definitiva di 1 anno e 10 mesi di reclusione poiché responsabile di rapina in concorso e sequestro di persona, commessi a Fiumedinisi (ME) il 30 gennaio 2013. A seguito della irrevocabilità della sentenza emessa dal Tribunale di Messina, l’uomo si era sottratto all’arresto e dal maggio 2019 risultava irreperibile. Ieri è stato rintracciato e arrestato in esecuzione di mandato di arresto europeo e, successivamente, ristretto presso un carcere belga, in attesa di essere estradato in Italia.

       g.l.

Edited by, sabato 21 gennaio 2023, ore 14,05. 

(Visited 68 times, 1 visits today)