Nebrodi: Un arresto, tre denunce e una segnalazione tra Cesarò, San Teodoro e San Fratello

E’ di un soggetto arrestato, uno segnalato e tre denunciati, per svariati reati, il bilancio di una operazione di controllo del territorio svolto dai carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra nei competenti territori di Cesarò, San Teodoro e San Fratello…

I carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra hanno intensificato la vigilanza nei comuni di Cesarò, San Teodoro e San Fratello, predisponendo mirati controlli volti a contrastare reati in genere, soprattutto quelli di tipo predatorio e quelli connessi al traffico di sostanze stupefacenti. Particolare attenzione è stata posta ai controlli alla circolazione stradale, con la predisposizione di posti di controllo anche nelle ore notturne, all’esito dei quali i carabinieri hanno contestato oltre 30 violazioni al Codice della Strada, sottoposto a fermo amministrativo due veicoli e controllato più di 90 veicoli ed oltre 110 persone.

Durante il servizio i militari dell’Arma hanno arrestato un uomo, già noto alle forze dell’ordine, per resistenza e minaccia aggravata a pubblico ufficiale. L’individuo durante una verifica per la ricerca di armi e droghe, effettuata presso il suo domicilio, opponeva resistenza minacciando i militari con un coltello da cucina. Una volta disarmato, il soggetto è stato condotto in caserma in stato di arresto; un altro uomo è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per porto di armi e oggetti atti ad offendere e due persone sono state deferite in materia di reati ambientali, per aver realizzato due discariche abusive a cielo aperto. Infine una persona è stata deferita, in stato di libertà, per violazioni alle norme edilizie.

g.l.

Edited by, sabato 12 novembre 2022, ore 17,36. 

(Visited 743 times, 1 visits today)