S.Agata Militello: I.T.E.T. “Tomasi di Lampedusa” e ITS “Archimede” insieme per un futuro d’eccellenza

Un incontro propedeutico dalla prospettiva futura ricca di grandi opportunità è stato siglato tra l’I.T.E.T. “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” e la ITS Academy Fondazione Archimede di Siracusa per un percorso di orientamento d’eccellenza per gli studenti. Si tratta di una grande occasione di formazione post diploma di V livello EQF nel settore del Turismo (foto in alto e in basso). Il servizio…

Un incontro propedeutico dalla prospettiva futura ricca di grandi opportunità. La stretta di mano tra la dirigente Antonietta Emanuele, dell’I.T.E.T. “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” e Giovanni Dimauro, direttore generale ITS Academy Fondazione Archimede di Siracusa, sancisce “il battesimo” di un percorso di orientamento d’eccellenza per gli studenti. Si tratta di una grande occasione di formazione post diploma di V livello EQF nel settore del Turismo.


L’impianto metodologico innovativo, laboratoriale, personalizzato e fortemente orientato in chiave strategica, offrirà a 25 alunni diplomati di arricchire il bagaglio personale di competenze con evidenti risvolti occupazionali nel breve periodo. Dal prossimo anno all’I.T.E.T. avranno inizio i corsi sperimentali quadriennali degli indirizzi CAT e Turismo, che hanno il loro proseguimento naturale, non obbligatorio, nei corsi di 1800 ore in due anni all’ITS Academy, per fornire a completamento del progetto formativo il titolo di alta formazione professionale. Grazie ad attività di tirocinio, esperienze laboratoriali e contatti diretti con strutture aziendali del settore, i corsi di Hospitality Management, Marketing dei beni e delle attività culturali, Food&Wine Tourism, pongono le premesse per eliminare il disallineamento tra mercato e offerta del lavoro, soprattutto nel settore tirrenico-nebroideo. Docenti qualificati ed esperti del settore turistico-culturale forniranno elementi innovativi e orientati al mondo del lavoro. L’offerta formativa e la filiera, che coinvolge anche il CIRS Onlus – Centro di Formazione Professionale e aziende -, è stata presentata agli alunni degli ultimi due anni del “Tomasi di Lampedusa”, che hanno mostrato interesse e rivolto diverse domande al direttore Dimauro, il quale ha piacevolmente notato le chiare vocazioni del nostro territorio e l’entusiasmo per l’iniziativa. L’obiettivo è selezionare 25 diplomati per iniziare a formare esperti nel settore del turismo, nel restauro digitale e accoglienza in un framework di competenze spendibili in tanti aspetti del mondo lavorativo. Il corso sarà a numero chiuso, gratuito, senza vincoli di età, con l’obbligo di frequenza dell’80% delle ore, in orario diurno dalle 8,30 alle 13,30. I crediti conseguiti con il superamento degli esami sono riconosciuti dalle Università per il conseguimento della laurea. All’incontro hanno partecipato inoltre il dott. Fabio Cortina, direttore del resort Palladium di Campofelice di Roccella e la dottoressa Allegra del CIRS.

Ufficio stampa, prof. Simone Fogliani

Edited by, sabato 2 marzo 2024, ore 8,55. 

(Visited 264 times, 1 visits today)