Salute&Benessere: Una vita sana anche con il Covid-19!

Convivere con l’incubo di un maledetto virus che sta condizionando la vita di tutto il mondo. Ma c’è un modo per fare una vita sana rischiando di contrarre il Covid-19! Lo dice, in questa interessantissima puntata della nostra rubrica “Salute&Benessere”, la dottoressa ISABELLA SALVIA, nutrizionista con studio in Torrenova ma esperta di medicina generale ormai in tutti i campi e che ricorda l’hashtag del momento (in alto), che vale per tutti…

Da biologa sto seguento costantemente, come ben sapete, l’evoluzione e la diffusione del Coronavirus Sars-CoV-2. Da donna sto notando che, in una situazione di emergenza e di crisi come quella che stiamo vivendo in questo periodo, le persone e le famiglie sono costrette ad affrontare faticosi cambiamenti e a modificare radicalmente le proprie abitudini quotidiane, ritrovandosi a vivere in casa, più o meno isolati. Gli operatori socio-sanitari impegnati sul territorio, nelle diverse opportunità di interazione con i cittadini, possono cogliere l’occasione per dare un messaggio orientato a rafforzare l’importanza di stili di vita salutari, al fine di ottenere benefici non solo dal punto di vista fisico, ma anche dal punto di vista psicologico e relazionale. In una dimensione di separatezza, è comprensibile che possano emergere emozioni spiacevoli e stati emotivi complessi e che diventi difficile trovare un equilibrio positivo per far fronte e tollerare questa situazione emergenziale.

Proprio in questa circostanza è invece fondamentale far leva sulle risorse personali, cercando di mantenere uno stile di vita salutare che permetta di approcciare l’attuale situazione in modo costruttivo, accettando di fermarsi, di rimanere in attesa, pur riconoscendo l’impegno che tutto ciò richiede. L’attenzione alla salute personale e familiare può rappresentare in questo momento un’opportunità sia per affrontare in modo positivo la complessità delle emozioni e degli stati d’animo, sia per gestire al meglio gli orari organizzando delle attività durante la giornata, con l’obiettivo di mantenere il benessere personale e familiare.

Un’alimentazione corretta, l’esercizio fisico, la cura del sonno, la limitazione del fumo e degli alcolici, una vita di relazione positiva nella famiglia, anche attraverso la scelta di attività piacevoli da fare insieme, i contatti a distanza con amici e parenti: sono tutte modalità per favorire un aumento del senso di auto efficacia e per ottenere vantaggi per la salute nella sua globalità.

L’Istituto Superiore di Sanità, tramite il sito EpiCentro (www.epicentro.iss.it/coronavirus), presenta ogni giorno una serie di aggiornamenti e consigli che è importante seguire

E’ fondamentale seguire indicazioni scientificamente validate! Così come è dovere morale e giuridico di ognuno di noi RISPETTARE LE REGOLE: prima di tutto RESTIAMO A CASA e MANTENIAMOCI SEMPRE A DISTANZA!

E’ questa la nostra medicina principale!

Da biologa, vi ricordo che al momento non è disponibile un vaccino contro il nuovo coronavirus SARS-CoV-2. Quando si sviluppa una nuova malattia, un vaccino diventa disponibile solo dopo un processo di sviluppo che può richiedere diversi mesi. Non esistono al momento terapie specifiche contro il nuovo coronavirus, vengono curati i sintomi della malattia (così detta terapia di supporto) in modo da favorire la guarigione, ad esempio fornendo supporto respiratorio; al momento si stanno testando delle combinazioni di farmaci antiretrovirali, come quelli usati per l’HIV, per trattare i pazienti ricoverati. Purtroppo, ad oggi, non ci sono evidenze scientifiche che l’uso dei farmaci antivirali prevenga l’infezione da nuovo coronavirus. Non dimentichiamo, poi, che gli antibiotici non funzionano contro i virus, ma solo contro i batteri. Il SARS-CoV-2 è un virus e quindi gli antibiotici non vengono utilizzati come mezzo di prevenzione o trattamento, a meno che non subentrino co-infezioni batteriche.

E’ più importante, pertanto, imparare a rispettare le regole, perché così possiamo fermare il virus, anche prima dell’arrivo del vaccino! Vi saluto virtualmente anche questa settimana, ricordandovi che ANCH’IO RESTO A CASA!

Eventuali quesiti o temi d’interesse mi potranno essere segnalati su Facebook alla pagina “Dott.ssa Isabella Salvia – Biologa Nutrizionista” o tramite WhatsApp al 320 6556820.

Isabella Salvia

I contenuti di questo articolo hanno esclusive finalità informative e divulgative, non essendo destinati ad offrire consulenza medica/nutrizionale personale. La dottoressa Isabella Salvia consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista qualificato della nutrizione (un biologo nutrizionista, un medico dietologo o un dietista) per ricevere un piano alimentare personalizzato, redatto sulla base di una diagnosi individuale, sia per soggetti sani che per le persone affette da patologie accertate.

Edited by, venerdì 20 marzo 2020, ore 18,39. 

(Visited 464 times, 1 visits today)