San Marco d’Alunzio: Giovani volontari per il progetto di micro-rigenerazione urbana “Rivivere il Borgo 2022”

È partito a San Marco d’Alunzio il primo progetto di micro-rigenerazione urbana “Rivivere il Borgo 2022”. Nato da un’idea condivisa tra l’A.P.S. Volontari San Marco ETS e l’Amministrazione comunale. Coinvolti 25 giovani tra i 14 e i 18 anni (foto in alto un gruppo con il sindaco FILIPPO MIRACULA)…

È partito a San Marco d’Alunzio il primo progetto di micro-rigenerazione urbana “Rivivere il Borgo 2022”. Nato da un’idea condivisa tra l’A.P.S. Volontari San Marco ETS e l’Amministrazione comunale, il progetto è volto a sostenere l’attività di volontariato sociale nel piccolo Borgo aluntino (tra i più Belli d’Italia). Sono circa 25, tra i 14 ed i 18 anni, i giovani volontari che hanno aderito all’iniziativa e che per tutto il mese di luglio si occuperanno, sotto l’occhio attento e vigile dei responsabili del progetto, di piccoli interventi in tutto il Comune volti a migliorare l’aspetto estetico dell’affascinante Borgo aluntino.

Da sempre in prima linea nell’ambito delle attività di protezione civile e negli interventi di manutenzione e sistemazione delle aree pubbliche, l’A.P.S. Volontari San Marco, che da poco ha ottenuto anche il riconoscimento di Ente del Terzo Settore, ha trovato terreno fertile da parte dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Filippo Miracula e coadiuvato nell’occasione dal responsabile del progetto Salvatore Monastra (attuale consigliere comunale e da sempre impegnato in attività di volontariato e sociali sia a San Marco d’Alunzio che nelle comunità limitrofe), nel promuovere per la prima volta un progetto volto a diffondere i valori del volontariato anche nei ragazzi più giovani della comunità. Grazie a questa iniziativa l’Associazione si pone il duplice obiettivo di dare nuova bellezza ad alcune zone del centro urbano coinvolgendo tanti giovani che in questo modo potranno dedicare una parte della loro giornata al servizio della comunità. In un periodo storico nel quale troppo speso le nuove generazioni vengono additate di mancanza di valori sociali e sacrificio, l’impegno di questi validi giovani volontari va sicuramente elogiato e coltivato in modo che possano essere esempio positivo da seguire per tanti altri loro coetanei.

          g.l.

Edited by, martedì 12 luglio 2022, ore 15,25. 

 

 

 

(Visited 191 times, 1 visits today)