Schiaffi e umiliazioni ad anziani e disabili: arrestata direttrice casa di riposo nel catanese

Arresti domiciliari per una donna di 62 anni direttrice di una casa di cura nel catanese accusata di maltrattamento di anziani e disabili all’interno della struttura socio-sanitaria.

Dalle investigazioni è emerso che l’indagata ha colpito con schiaffi e spintoni gli ospiti (foto in alto), ricorrendo a ingiurie, umiliazioni gratuite e anche a violenza fisica e allorché qualche anziano ospite osava disubbidire alle regole sarebbe stato punito con il divieto di pranzare con gli altri o gli sarebbe stato imposto di rimanere a letto, senza colazione. In sostanza, con la sua condotta, l’indagata avrebbe generato uno stato di prostrazione, soggezione e sofferenza nelle persone affidate alle sue cure, particolarmente vulnerabili per età e anche per la circostanza di essere lontane dai propri familiari (ANSA).

Edited by, venerdì 12 agosto 2022, ore 8,56. 

(Visited 153 times, 1 visits today)