Speciale Elezioni 10: A Santa Domenica Vittoria l’impiegato delle Poste supera il comandante dei carabinieri

A SANTA DOMENICA VITTORIA, ultimo centro dei Nebrodi nel versante est al confine con la provincia di Catania, davanti a quasi l’80% dei votanti, il nuovo sindaco è l’impiegato di Poste Italiane NUNZIO SPARTA’ (foto in alto). Battuto MAURIZIO MASTROSIMONE, comandante la Stazione dei carabinieri di Brolo e tra pochi giorni in congedo e che va in consiglio. Servizio, voti, eletti…

SALVATORE CALA’, da Gazzetta del Sud

Nunzio Spartà, 34 anni, sposato, impiegato alle Poste Italiane a Roma, alla sua primissima esperienza politica, è il nuovo sindaco di Santa Domenica Vittoria. Ha avuto la meglio contro il luogotenente Maurizio Mastrosimone, 58 anni, attuale comandante della Stazione dei carabinieri di Brolo (andrà in congedo l’1 giugno n.d.r.) e segretario generale regionale del SIM Carabinieri. Da sempre attivo nel sindacato dell’Arma, il sottufficiale è legato a Santa Domenica Vittoria dove ha ricoperto il ruolo di comandante della Stazione dei carabinieri dal 1996 al 2000 e dal 2008 al 2016. Per il neo sindaco Spartà hanno votato 365 cittadini con la percentuale del 55,22% mentre Mastrosimone è stato scelto da 296 elettori pari al 44,78%.

Gli aventi diritto al voto, nell’unica sezione, presente erano 839 ma alla fine hanno votato 669 persone pari al 79,74%. Per il neo primo cittadino anche il merito di essere riuscito prima della presentazione delle liste di essere di aggregazione, dato che l’altro ipotetico candidato sindaco, Salvatore Campione, aveva fatto un passo indietro ed adesso con la vittoria elettorale sarà nominato assessore e vice sindaco del primo cittadino Spartà.

La lista “Anno Zero” che appoggiava il candidato sindaco Nunzio Spartà ha portato 364 voti, pari al 55,57% e sarà maggioranza in consiglio comunale con sette consiglieri mentre la lista “Crescere insieme”, vicina al candidato sindaco Maurizio Mastrosimone, si è fermata a 291 preferenze, pari al 44,78% e sarà rappresentata in consiglio comunale da tre consiglieri (compreso il candidato sindaco Maurizio Mastrosimone che ha superato il 20%).

I consiglieri più votati sono stati il sindaco uscente Giuseppe Patorniti con 97 voti ed il giovanissimo Filippo Spartà che ha raggiunto quota 91 preferenze. Il neo primo cittadino Spartà, felice per il risultato ottenuto, nel ringraziare ancora una volta il paese, ha sottolineato che oltre ai punti inseriti nel programma elettorale restano le priorità soprattutto legate all’ascolto attivo del cittadino con la creazione sul sito internet del comune di una pagina per raccogliere i suggerimenti, idee e punti da migliorare dei singoli cittadini sia in forma anonima sia palese dove si possa svolgere la vita sociale ed economica del paese di Santa Domenica Vittoria.

Da sx: Mastrosimone e Spartà con la panoramica di Santa Domenica Vittoria

Lista “Crescere insieme”, 291 voti (44,78%)

Candidato sindaco: Maurizio Mastrosimone, 296 voti (44,78%)

Candidati al consiglio comunale e voti:

Giuseppe Patorniti 97 ELETTO

Antonella Di Perna 43

Paolo Di Vincenzo 54

Elisa Giannone 25

Giovanni Mantineo 37

Serena Santamaria 49

Carmela Lucia Salpietro 39

Graziella Immacolata Tossini 48

Benedetto Zirilli 79 ELETTO

Loredana Zirilli 71

Il terzo consigliere eletto è il candidato sindaco Maurizio Mastrosimone.

Lista “Anno zero – Un progettoincomune”, 364 voti (55,57%)

Candidato sindaco: Nunzio Spartà, 365 voti (55,22%)

Candidati al consiglio comunale e voti:

Maria Luisa Casella 87 ELETTA

Giuseppe Guagliardo 51 ELETTO

Mario Mantineo 42 ELETTO

Fabiana Marzullo 86 ELETTA

Francesco Giuseppe Materia 51 ELETTO

Gaia Salmeri 68 ELETTA

Giuseppe detto “Gim” Salpietro 24

Alessandro detto “Tortino” Spartà 38

Carmelo Spartà 39

Filippo Spartà 91 ELETTO

Edited by, martedì 30 maggio 2023, ore 18,08. 

(Visited 720 times, 1 visits today)