Speciale Elezioni 4: A Castell’Umberto il trionfo di Veronica Armeli. Amministrazione uscente bastonata

A CASTELL’UMBERTO si prende la rivincita VERONICA MARIA ARMELI che, a 5 anni dalla sconfitta, viene eletta sindaco e si è insediata stamane (foto in alto con la fascia tricolore). Batosta per l’amministrazione uscente con il sindaco uscente VINCENZO LIONETTO CIVA (si prende la minoranza) e il vice sindaco uscente VALERIA IMBROGIO PONARO sconfitti. Servizio, tutti i voti e i dieci eletti in consiglio…

SALVATORE CALA’, da Gazzetta del Sud

Il neo sindaco di Castell’Umberto è l’avvocato Veronica Maria Armeli, prima donna nella storia politica del centro umbertino ad essere stata eletta sindaco. La consigliere e capogruppo uscente dell’opposizione ha avuto la meglio sugli altri due contendenti dato che ha riportato 957 voti, pari al 47,73%, seguita dal sindaco uscente Vincenzo Lionetto Civa, reduce da due mandati, che si è fermato a 529 voti, pari al 26,38%; in terza posizione l’ex vice sindaco uscente della giunta- Lionetto Civa, Valeria Imbrogio Ponaro che ha totalizzato 519 preferenze, pari al 25,89%, in pratica solo 10 voti in meno di Lionetto che però gli fanno perdere la minoranza consiliare.

Al voto si sono presentati 2.066 elettori sui circa 2.800 iscritti a votare con una percentuale del 72,90% che certifica rispetto al passato (stavolta su tre liste) un incremento dello 0,23% di votanti. Numeri importanti quelli totalizzati dalla Armeli, dato che rispetto a cinque anni fa, dove era stata battuta per 64 voti, stavolta ha quasi doppiato il sindaco uscente Lionetto Civa. La neo sindaca, appoggiata dalla lista civica “Pronti per la rinascita”, in prima battuta aveva designato assessori Marco Manera e Antonino Giuseppe Catania Cucchiara che, quindi, vanno nella nuova giunta che verrà.

L’omaggio floreale dei sostenitori al neo sindaco davanti al municipio

L’aria favorevole alla Armeli si era capita quasi da subito, soprattutto nelle due sezioni del centro ed in quella della contrada di San Giorgio, mente i dati definitivi della quarta sezione della contrada Sfaranda (che in passato aveva sempre decretato il sindaco vincente), stavolta pur arrivati in ritardo rispetto alle altre sezioni, avevano dato segnali di cambiamento rispetto alla decennale sindacatura del primo cittadino Enzo Lionetto Civa.

Tanti i festeggiamenti ieri pomeriggio nella piazza centrale del paese di fronte al palazzo comunale da parte dei sostenitori della neo sindaca umbertina quando si è avuto la certezza dei numeri. Per Veronica Armeli, anche lacrime di gioia, mentre arrivava a piedi davanti al municipio, seguita da tutti i suoi candidati al consiglio comunale e poi abbracciata dai sostenitori, compreso l’ex sindaco del paese Salvatore Polino, che ha governato il paesino dei Nebrodi per dieci anni.

«Sarò il sindaco di tutto il paese», ha voluto rimarcare la neo prima cittadina, «e sono doppiamente contenta di questo progetto politico della lista “Pronti per la rinascita”, espressione di uomini e donne, uniti dall’amore e dal comune interesse per il bene di Castell’Umberto, dove il protagonista sarà il cittadino con le sue istanze e suoi interessi». La neo sindaca spiega il senso della sua candidatura: «Avevamo scelto nel nostro simbolo la Fenice, in tema di rinascita, ed è quella che ci apprestiamo a fare per tutta la comunità di Castell’Umberto, nessuno escluso».

 

Candidati e voti:

Lista “Insieme per crescere”

Candidato sindaco: Vincenzo Lionetto Civa, 528 voti (26,58%)

 

Candidati al consiglio comunale:

Lucrezia Carcione 91

Pippo Manera 72

Sebastiano Musarra Frannando 36

Calogero Salvatore Nibali 56

Calogero Vincenzo Prestileo 66

Stefano Pruiti Ciarello 144 ELETTO

Laura Raffaele 131 ELETTA

Cesare Tascone 31

Maria Tranchita 83

Calogero Vitanza Notaro 27

Il terzo consigliere eletto è il candidato sindaco Vincenzo Lionetto Civa.

Lista “Pronti per la rinascita”

Candidato sindaco: Veronica Maria Armeli, 926 voti (46,60%)

Candidati al consiglio comunale e voti:

Marco Bonannella 69

Antonino Giuseppe, detto Pippo, Catania Cucchiara 184 ELETTO

Massimo Chianetta Trovato 335 ELETTO

Carmelo Conti Nibali 73

Emanuela Conti Nibali 178 ELETTA

Jamira Conti Papuzza 93

Carmelina Galati Rando 101 ELETTA

Antonella Randazzo 185 ELETTA

Angelo Simone Tranchita 175 ELETTO

Valentina Tascone 243 VOTI ELETTA

Lista “Insieme per la comunità”

Candidato sindaco: Valeria Imbrogio Ponaro, 533 voti (26,82%)

Candidati al consiglio comunale e voti:

Carola Carcione 188

Ambra Ioppolo 53

Vincenzo Merlina 45

Calogero Mignacca 81

Mariaconcetta Mignacca 53

Laura Maria Pruiti 94

Federico Raineri Mangialino 177

Michael Raineri Mangialino 73

Emerenziana Sapenza Barbitta 81

Salvatore, detto Tullio, Scurria 78

Edited by, martedì 30 maggio 2023, ore 11,17. 

(Visited 1.629 times, 1 visits today)