Torrenova: La giunta definisce il bilancio 2024. Programma in 6 punti

La giunta comunale di Torrenova (foto in alto) ha definito il bilancio di previsione 2024. Nel servizio gli interventi economici più importanti, suddivisi in sei punti…

La giunta comunale di Torrenova ha definito il bilancio di previsione 2024 che, quanto prima, verrà approvato e poi anche dal consiglio comunale. Ecco gli interventi economici più importanti programmati come annuncia il sindaco Salvatore Castrovinci.

SERVIZI SOCIALI

Continuità del servizio di assistenza alla comunicazione;

Supporto al Centro diversamente abili ragazzi di Lia;

Contributi per famiglie bisognose;

Progetto digitale;

Ginnastica dolce anziani.

PUBBLICA ISTRUZIONE

Mensa scolastica asilo nido, scuola infanzia, scuola primaria e secondaria;

Trasporto urbano gratuito;

Affitti locali per scuole.

AFFARI GENERALI

Rinnovo convenzione banda musicale;

Previsione contributi per Festival Amunì 2024;

Istituzione Consulta Giovanile;

Unico gestore telefonia.

PROGETTI E CANTIERI 2024

Demolizione scuola elementare;

Conclusione lavori depuratore;

Intervento sul torrente Rosmarino;

Progetto e-bike;

Progetto assistenza solidale;

Azione “benessere in comune” destinata ai bambini di età compresa tra 7 e 14 anni;

Inizi lavori campo sportivo “Sarino Giuliano”;

Installazione giochini villetta Cuffari e scuola materna via Meli;

Realizzazione dog park.

FISCALITÀ

Nessun aumento di tasse sia per Imu, idrico e spazzatura;

Approvazione nuovo regolamento di contabilità che permetterà di rateizzare anche importi più piccoli e in tempi più lunghi;

Si cerca di recuperare i due anni di sospensione per Covid per Tarip e idrico dando la possibilità agli utenti di rateizzazioni più lunghe;

Lotta all’evasione ed esternalizzazione del coattivo.

SICUREZZA E VIABILITÀ

Installazione nuove telecamere per contestare fenomeno abbandono rifiuti;

Verranno realizzati attraversamenti pedonali rialzati e rallentatori di velocità e posa in opera di dossi artificiali con semaforo lampeggiante nelle zone di Rosmarino e Fragale;

Rinnovo ispettori ambientali.

Siamo convinti – conclude il primo cittadino – di aver interpretato e individuato le più ampie esigenze del nostro territorio grazie anche all’interlocuzione costruttiva con tutti i consiglieri comunali”.

           g.l.

Edited by, giovedì 1 febbraio 2024, ore 9,57. 

(Visited 176 times, 1 visits today)