Capo d’Orlando: Detenzione di stupefacenti, prosciolta una 28enne

Una 28enne di Capo d’Orlando è stata prosciolta, dal Gup del tribunale di Patti ANDREA LA SPADA, dall’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti per fatti avvenuti due anni fa. La ragazza è stata difesa dall’avvocato ALESSANDRO NESPOLA (foto in alto). A marzo, per la stessa vicenda, un giovane, oggi di 24 anni, era stato rinviato […]
Continua a leggere…

 

Mistretta: Morì al “Ferrarotto” di Catania dopo un intervento, sei medici a giudizio

Il Gup del tribunale di Catania ha rinviato a giudizio sei medici, in servizio all’ospedale “Ferrarotto” di Catania, accusati di omicidio colposo per la vicenda inerente il decesso di una donna di Mistretta, C.A.M. le iniziali delle generalità, 69 anni, avvenuta a fine febbraio del 2017. I familiari si sono costituiti parte civile con l’assistenza […]
Continua a leggere…

 

Galati Mamertino: Truffa e falsità ideologica, 4 richieste a giudizio. Le 30 parti offese. Udienza-Gup il 20 febbraio 2020

Integriamo la notizia, già riportata alcuni giorni fa, inerente la vicenda dei terreni a Galati Mamertino per la quale sono indagate quattro persone, tre componenti di una famiglia e un notaio catanese. Il pm ALESSANDRO LIA ha chiesto il loro rinvio a giudizio per truffa (solo i familiari) e falsità ideologica (gli stessi+il notaio) ma […]
Continua a leggere…

 

Caronia: 73enne dall’affidamento in prova agli arresti domiciliari

I carabinieri della Stazione di Caronia hanno arrestato il 73enne S.G., in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Messina, con la quale è stata sostituita la misura dell’affidamento in prova, cui era sottoposto per una condanna per reati in materia di armi, con quella della detenzione domiciliare. La vicenda fa riferimento a […]
Continua a leggere…

 

Mirto: Bancarotta fraudolenta, denunciata l’imprenditrice Loredana Lanuto

E’ LOREDANA LANUTO, di Mirto, l’imprenditrice denunciata per bancarotta fraudolenta dai finanzieri della Tenenza di Sant’Agata Militello e non un “noto imprenditore di Sant’Agata” per come era riportato in un comunicato stampa del Comando Provinciale della guardia di finanza. Secondo le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Patti ANDREA APOLLONIO, la Lanuto, amministratore dell’azienda di […]
Continua a leggere…

 

San Fratello: Calunnia nei confronti di un ex giudice dell’esecuzione immobiliare, assolto Mammana

Il giudice monocratico di Reggio Calabria, LAURA PALERMO, ha assolto perchè “il fatto non costituisce reato” GIOVANNI MAMMANA, originario di San Fratello, accusato del reato di calunnia nei confronti del dott. SALVATORE SAJIA, ex giudice dell’esecuzione immobiliare presso il Tribunale di Patti. L’imputato è stato difeso dall’avvocato SALVATORE CAPUTO (foto in alto)…
Continua a leggere…