Capo d’Orlando: Svolta l’autopsia, domenica i funerali dell’appuntato Bruno. Prosegue l’inchiesta

Si svolgeranno domenica 30 luglio, alle ore 17, nella chiesa di Sant’Antonio, in contrada Piana, i funerali di GIUSEPPE BRUNO (foto in alto), l’appuntato dei carabinieri in quiescenza di 81 anni di Capo d’Orlando che era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto due settimane fa sulla via Cordovena e deceduto sette giorni fa al Papardo. Svolta l’autopsia, prosegue l’inchiesta. Il servizio…

Si svolgeranno domenica 30 luglio, alle ore 17, nella chiesa di Sant’Antonio, in contrada Piana, i funerali di Giuseppe Bruno, l’appuntato dei carabinieri in quiescenza di 81 anni di Capo d’Orlando che era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto due settimane fa sulla via Cordovena a Capo d’Orlando e deceduto sabato 22 per le gravi ferite riportate all’ospedale Papardo di Messina dove era stato trasferito con l’elisoccorso dal nosocomio di Sant’Agata Militello dove un’autoambulanza lo aveva trasportato da Capo d’Orlando.

La salma è rimasta a disposizione dell’Autorità giudiziaria per l’effettuazione dell’autopsia, avvenuta ieri. Quindi il magistrato inquirente, il sostituto procuratore di Patti Alessandro Lia, ha firmato il nulla osta affinché i familiari riportassero a casa la salma dell’appuntato Bruno, al residence di Santa Lucia dove è stata allestita la camera ardente.

Il luogo del sinistro: la bici a terra e, sulla destra, l’auto condotta dalla donna

Sabato 15 luglio l’uomo stava percorrendo la via Cordovena con la sua bici assistita quando, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Locale paladina, è stato urtato da una utilitaria che stava parcheggiando ed alla cui guida c’era una donna di Capo d’Orlando. Per chiarire la dinamica dell’urto i vigili urbani hanno acquisito anche i video delle telecamere di alcuni locali ubicati nelle vicinanze. Il sostituto procuratore Lia ha aperto una inchiesta, ordinato di effettuare l’autopsia e adesso si attendono le prime novità dal punto di vista giudiziario. La scomparsa di Giuseppe Bruno ha rattristato una intera comunità perché l’appuntato, barcellonese di origini, era conosciuto ed apprezzato da tutti. Anche quando era in servizio, alla Stazione dei carabinieri di Capo d’Orlando, la sua disponibilità verso tutti era massima.

           Giuseppe Lazzaro

Edited by, sabato 29 luglio 2023, ore 14,21. 

(Visited 1.048 times, 1 visits today)