Messina: Il 19enne trovato morto in strada. Indagato il proprietario di casa

Novità dal fronte delle indagini sulla morte, con un colpo di pistola al collo, dell’operaio di 19 anni MICHELE LANFRANCHI (foto in alto), avvenuta sabato sera a Messina nel rione Giostra. Come atto dovuto, e senza misura cautelare, con l’ipotizzata accusa di omicidio, è stato iscritto nel registro degli indagati GIOVANNI LAGANA’, proprietario dell’abitazione dove si sarebbe trovato il giovane al momento dello sparo che è potuto avvenire per una tragica fatalità. Testimoni raccontano che il 19enne avrebbe acquistato la pistola per “vendicarsi di uno sgarbo”. Il servizio…

La sostituta procuratrice di Messina Liliana Todaro, titolare del fascicolo, ha iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto, con l’ipotesi di omicidio Giovanni Laganà, 40 anni, proprietario dell’abitazione dove sarebbe morto Michele Lanfranchi, operaio di 19 anni e con piccoli precedenti legati allo spaccio di droga e a reati contro il patrimonio, il cui cadavere è stato trovato sabato sera a Messina sul marciapiede antistante l’appartamento nel rione Giostra. La Procura e la Squadra Mobile di Messina stanno indagando ancora in tutte le direzioni e ieri hanno sentito Laganà, così come una serie di persone che hanno assistito alla tragedia.

I testimoni hanno raccontato che Lanfranchi mostrava la pistola che aveva acquistato da poco e che, a suo dire, doveva servire per vendicarsi di uno sgarbo da parte di una persona. Ad un certo punto mentre si trovava nell’appartamento, dalla pistola, una Beretta calibro 7,65 che Lanfranchi aveva in mano, sarebbe partito il colpo che lo ha raggiunto al collo accidentalmente. Su Laganà al momento non c’è alcuna richiesta di misura cautelare; su di lui, come sugli altri testimoni, è stato fatto l’esame stub il cui esito sarà fondamentale.

Lanfranchi dopo l’incidente sarebbe stato preso di peso e trasferito in strada, nella via Michelangelo Rizzo, una stradina laterale del rione Giostra. Gli inquirenti si sono insospettiti del fatto che il suo corpo sia stato trovato all’esterno con la pistola in mano come per creare una messinscena.

          g.l.

Edited by, martedì 4 giugno 2024, ore 9,21. 

(Visited 659 times, 1 visits today)