Messina: La droga nel passeggino. Arrestato corriere con 500 grammi di cocaina e 200 munizioni

I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato mezzo chilo di cocaina e 200 munizioni di vario calibro, arrestando il corriere che ha effettuato il trasporto e che nascondeva il materiale in un passeggino (foto in alto). Il servizio…

I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato mezzo chilo di cocaina e 200 munizioni di vario calibro, arrestando il corriere che ha effettuato il trasporto. In particolare, le Fiamme Gialle peloritane avevano sottoposto a controllo un soggetto di origine calabrese a bordo di un’autovettura, notato aggirarsi, con fare sospetto, in un quartiere periferico della città dello Stretto.

Nel corso del controllo i militari si sono avvalsi del prezioso contributo del cane antidroga Haidy che ha da subito rivolto la sua attenzione ad un passeggino per bambini riposto nel portabagagli del veicolo. Dopo un attento esame della carrozzina i finanzieri hanno scoperto che al suo interno erano stati occultati un panetto da mezzo chilo di sostanza stupefacente del tipo cocaina e ben 200 munizioni.

Sulla base delle risultanze investigative l’uomo è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, per le ipotesi di reato di traffico di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni e, successivamente, associato al carcere di Messina Gazzi. La droga sequestrata, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato alla criminalità illeciti introiti per un ammontare stimato di oltre 200.000 euro.

           g.l.

Edited by, venerdì 19 aprile 2024, ore 10,08. 

(Visited 260 times, 1 visits today)