Palermo: È morto Benedetto Capizzi, boss di Cosa Nostra. Doveva scontare due ergastoli

È morto il palermitano BENEDETTO CAPIZZI (foto in alto durante un arresto), boss di Cosa Nostra. Era gravemente malato ed è deceduto all’ospedale “San Paolo” di Milano, dove era ricoverato in regime di detenzione. Aveva 79 anni e stava scontando due ergastoli. Il servizio sul link Sicilia News…

È morto Benedetto Capizzi, boss di Cosa Nostra. Era gravemente malato ed è deceduto all’ospedale “San Paolo” di Milano, dove era ricoverato in regime di detenzione. Aveva 79 anni.

Capizzi, storico esponente di Cosa Nostra, doveva scontare due ergastoli ed era detenuto in regime di 41 bis (carcere duro) nel carcere di massima sicurezza di Opera (Milano). Durante la detenzione era emerso che l’uomo cercava di controllare dal carcere il suo mandamento, quello di Villagrazia-Santa Maria del Gesù a Palermo.

Il carcere a vita gli era stato inflitto, assieme al boss di Altofonte Mimmo Raccuglia, per l’omicidio di un autotrasportatore del paese in provincia di Palermo. Le sue condizioni si erano aggravate la scorsa estate ed era quindi stato trasferito all’ospedale “San Paolo” di Milano. È stata disposta l’autopsia.

            g.l.

Edited by, martedì 12 settembre 2023, ore 14,19. 

(Visited 363 times, 1 visits today)