Rocca di Caprileone: La Scuola dell’Infanzia intitolata alla maestra Rita Cottone

Senza nulla togliere alle sue brave colleghe ma il vuoto lasciato da una maestra come RITA COTTONE (foto in alto), di Capo d’Orlando e scomparsa un anno fa, resterà difficile da colmare. La sua bravura, umanità, dolcezza e comprensione, sono doti che rimarranno sia nelle altre maestre che negli alunni che ha avuto. Per questo l’amministrazione comunale ha inteso intitolare la Scuola dell’Infanzia di Rocca di Caprileone a Rita Cottone, lì dove ha insegnato sino a quando non ha finito di lottare contro un male incurabile…

Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud

La benedizione impartita da padre Gaetano Vicario davanti al sindaco Filippo Borrello e Francesco Cottone, figlio della maestra Rita

La Scuola dell’Infanzia di via Sant’Antonio a Rocca di Caprileone è stata intitolata alla maestra Rita Cottone scomparsa lo scorso anno al culmine di una malattia e che, per tanti anni, aveva insegnato nello stesso istituto lasciando, tra colleghi e alunni, un ricordo indelebile. “Rita – ha detto il sindaco Filippo Borrello nella cerimonia – ci ha lasciati un anno fa mentre era ancora in servizio presso l’asilo regionale di Rocca di Caprileone. Subito dopo la sua scomparsa il Comitato genitori ed un gruppo spontaneo di familiari dei suoi ex alunni chiesero di intitolare alla amata maestra la scuola presso cui lavorava dal 2004. L’intitolazione non fu possibile subito a causa del Covid ma fu solo rimandata”. E così, con il primo sole primaverile, alla presenza dell’Amministrazione Comunale, della dirigente scolastica, delle colleghe, dei parenti e di tanti bambini e genitori, si è proceduto alla scopertura della targa che dedica alla memoria della maestra Rita lo stabile presso cui ha sede adesso solo l’asilo comunale. E’ seguita la benedizione dell’Arciprete di Caprileone Getano Vicario. “L’omaggio alla bravissima e compianta insegnante testimonia un sentimento largamente condiviso di affetto e riconoscenza per una professionista esemplare che, in 17 anni di servizio presso la Scuola dell’Infanzia del nostro paese – ha concluso il sindaco Borrello -, è stata esempio di serietà, dedizione e passione per il suo lavoro”.

Lo striscione ricordo di due colleghe di Rita e quelli che erano stati suoi alunni sino a poco più di un anno fa

Edited by, sabato 26 marzo 2022, ore 15,00. 

(Visited 652 times, 1 visits today)