Salute&Benessere: I pericoli della glicemia

I pericoli della glicemia: è questo l’argomento della settimana presentato dalla dottoressa ISABELLA SALVIA, nutrizionista con studio in Torrenova ed esperta di medicina in generale, per la rubrica “Salute&Benessere”…

In questi ultimi anni, non solo nella nostra Sicilia e in Italia, ma in tutti i paesi occidentali sono in l’allarmante aumento i malati di diabete. Come ripeto spesso ai miei più affezionati lettori, è importante capire per tempo se si è affetti da diabete mellito di tipo 2, per poter prevenire i possibili rischi. Vi ricordo che una diagnosi di diabete potrà essere fatta dal vostro medico di fiducia, dopo aver controllato l’esito delle vostre analisi, in particolare della glicemia.

Quali sono i pericoli causati da un alto valore della glicemia o iperglicemia? È certamente il diabete mellito, una malattia che provoca preoccupanti conseguenze alla salute, in particolare agli occhi, ai reni, al sistema cardiovascolare e al sistema nervoso. Le persone con diabete mellito corrono il rischio di sviluppare diversi tipi di malattie degli occhi, fra cui retinopatia, cataratta e glaucoma, tutte malattie che possono portare alla cecità. In particolare:

  • la retinopatia è la malattia degli occhi più diffusa nelle persone affette da diabete ed è causata da una lesione dei vasi sanguigni della retina;
  • la cataratta è una malattia che offusca la retina dell’occhio. Si tratta spesso di una complicanza precoce del diabete;
  • il glaucoma è una pressione del fluido all’interno dell’occhio troppo elevata. Può colpire il nervo ottico e portare alla perdita della vista!

Per quanto riguarda i reni, il diabete arriva a danneggiare i vasi sanguigni renali, rendendo difficile la purificazione del sangue ed è per questo la causa numero uno delle insufficienze renali.

L’iperglicemia può implicare complicanze cardiovascolari, fra cui l’ipertensione, il colesterolo elevato e l’inspessimento delle arterie. L’ipertensione (pressione alta del sangue) è un disturbo che si verifica quando la forza con cui il sangue circola nei vasi sanguigni è troppo elevata e pertanto può causare gravi problemi di salute. Il diabete aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e ictus, che rappresentano circa il 75% dei decessi dei diabetici!

Questa malattia danneggia le cellule al punto che il sistema nervoso potrebbe non inviare correttamente i segnali al corpo. Questo disturbo è chiamato neuropatia. I disturbi di tipo nervoso colpiscono principalmente mani e piedi (piede diabetico), ma i danni di tipo nervoso possono colpire altri organi del corpo come il tratto digerente, la vescica e gli organi sessuali causando, spesso, casi di disfunzione erettile.

Come evitare questi rischi? Principalmente con la prevenzione! Parlatene con il vostro medico! Ribadisco che il diabete di tipo 2, che costituisce il 90% dei casi, è prevenibile modificando principalmente gli stili di vita delle persone a rischio, con particolare riguardo alla nutrizione, evitando di assumere farmaci. Con un piano alimentare individuale prescritto da un nutrizionista è certamente possibile abbassare la glicemia e conseguentemente evitare i gravi pericoli del diabete! VOGLIAMOCI BENE, SEMPRE!

Eventuali quesiti o temi d’interesse mi potranno essere segnalati su Facebook alla pagina “Dott.ssa Isabella Salvia – Biologa Nutrizionista” o tramite WhatsApp al 320 6556820.

Isabella Salvia

I contenuti di questo articolo hanno esclusive finalità informative e divulgative, non essendo destinati ad offrire consulenza medica/nutrizionale personale. La dottoressa Isabella Salvia consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista qualificato della nutrizione (un biologo nutrizionista, un medico dietologo o un dietista) per ricevere un piano alimentare personalizzato, redatto sulla base di una diagnosi individuale, sia per soggetti sani che per le persone affette da patologie accertate.

Edited by, venerdì 10 settembre 2021, ore 19,49. 

 

(Visited 12.955 times, 1 visits today)