Palermo: Sequestro di beni da 1 milione di euro al nipote di Michele Greco, il “Papa”

I carabinieri di Palermo hanno dato esecuzione ad un provvedimento del tribunale con il quale è stato disposto il sequestro di beni, per un valore di 1 milione di euro, riconducibili a LEANDRO GRECO, arrestato nell’ambito dell’operazione denominata “Cupola 2.0” (foto in alto), nel dicembre del 2018, successivamente condannato con sentenza del dicembre del 2020, a 12 anni di reclusione. Leandro Greco è il nipote di MICHELE GRECO, detto il “Papa”, storico capo di Cosa nostra, arrestato nel 1984. Il servizio sul link Sicilia News…

I carabinieri di Palermo hanno dato esecuzione ad un provvedimento del tribunale con il quale è stato disposto il sequestro di beni riconducibili a Leandro Greco, 34 anni, di Palermo, pregiudicato. Greco era stato arrestato nell’ambito dell’operazione denominata “Cupola 2.0”, nel dicembre del 2018, successivamente condannato con sentenza del dicembre del 2020, a 12 anni di reclusione per aver avuto un ruolo direttivo nell’ambito di Cosa nostra. L’attività investigativa e le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia hanno consentito di dimostrare come Leandro Greco, detto Michele, figlio di Giuseppe e nipote in linea diretta di Michele, detto il “Papa” (storico capo di Cosa Nostra, arrestato nel 1984), si sia fatto promotore della riorganizzazione della commissione provinciale di Cosa nostra, prendendo parte a numerosi incontri con esponenti di vertice di altri mandamenti.

La sua è emersa come figura designata ad assumere un ruolo di primo piano nel mandamento di Ciaculli. Le indagini hanno dimostrato come i beni nella sua disponibilità fossero in realtà il frutto delle sue attività illecite perpetrate nel corso degli anni, così consentendo al Tribunale della Sezione Misure di Prevenzione di Palermo di emettere l’odierno provvedimento di sequestro riguardante beni, del valore complessivo di circa un milione e precisamente due imprese individuali a Palermo, con attività di ristorazione e con attività di ingrosso di prodotti ortofrutticoli, un immobile, sempre a Palermo destinato a laboratorio artigianale e 12 rapporti bancari.

           g.l.

Edited by, lunedì 22 aprile 2024, ore 13,57. 

(Visited 374 times, 1 visits today)