S.Agata Militello: Il ferimento con un coltello a Torrecandele, arresto convalidato per un 52enne

Il giudice del tribunale di Patti ELEONORA VONA ha convalidato l’arresto, eseguito dai carabinieri (foto in alto la caserma), di BIAGIO MAROTTA, 52 anni, di Sant’Agata Militello, accusato di lesioni perchè avrebbe ferito la mano di un 45enne con un coltello, per fatti accaduti tre sere fa nel centro santagatese nella frazione di Torrecandele. Il giudice, dopo la convalida, ha disposto i domiciliari. Il servizio…

Il giudice del tribunale di Patti Eleonora Vona ha convalidato l’arresto di Biagio Marotta, 52 anni, di Sant’Agata Militello, accusato di lesioni perchè avrebbe ferito la mano di un 45enne con un coltello, per fatti accaduti tre sere fa nel centro santagatese. Il giudice, dopo la convalida, ha disposto i domiciliari. L’avvocato Giuseppe Mancuso, difensore dell’uomo, ha chiesto il termine a difesa e il processo per direttissima sarà celebrato il prossimo 18 giugno.

I fatti per i quali l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è chiamato a rispondere riguardano il ferimento di un quarantacinquenne avvenuto nella tarda serata di domenica scorsa in uno spiazzo nella popolosa frazione di Torrecandele.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini dei militari dell’Arma della locale Stazione giunti sul posto, al culmine di una lite per futili motivi, il Marotta avrebbe colpito il contendente servendosi di un coltello di cui poi avrebbe tentato di disfarsi. Il ferito è stato quindi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata Militello dove i sanitari hanno provveduto a suturare una copiosa ferita da taglio ad una mano, indicando una prognosi di una ventina di giorni.

             Giuseppe Lazzaro

Edited by, mercoledì 22 maggio 2024, ore 14,00. 

(Visited 1.118 times, 1 visits today)