S.Agata Militello: PUI, l’ex colonia di Iria inserita nei finanziamenti (21,6 milioni)

La ex colonia di Iria, a Sant’Agata Militello (foto in alto e in basso), è stata inserita nei Piani Urbani Integrati ed inserita nel decreto definitivo dei progetti finanziabili, nell’ambito del Pnrr, per 21,6 milioni di euro e poco più. Lo annuncia il sindaco BRUNO MANCUSO…

La ex colonia di Iria, a Sant’Agata Militello, è stata inserita nei Piani Urbani Integrati ed inserita nel decreto definitivo dei progetti finanziabili.    

Accogliamo con soddisfazione – commenta il sindaco Bruno Mancuso – l’inserimento del progetto di riqualificazione della ex colonia di Iria nell’elenco definitivo dei Piani Urbani Integrati (PUI) finanziabili con le risorse del Pnrr per l’inclusione sociale. Per il progetto dell’ex colonia di Iria, così come previsto nella proposta della Città Metropolitana di Messina, saranno a disposizione 21.673.631 euro. Si tratta di una straordinaria occasione ai fini non solo del recupero e della riqualificazione della rilevante struttura santagatese ma anche per gli sviluppi futuri in chiave occupazionale e per la destinazione che l’ex colonia potrà avere, come luogo dedicato ad importanti finalità sociali.
Lavoreremo dunque, per quanto di nostra competenza, di concerto con la Città Metropolitana, nell’ottica di una pianificazione legata anche allo sviluppo del progetto principale della Città del Ragazzo di Messina, affinché vengano rispettati gli step previsti dal bando di finanziamento nell’ambito del Pnrr e farci trovare pronti a cogliere questa significativa opportunità. Pur beneficiando sin dal principio dell’inserimento della struttura santagatese tra quelle finanziabili, di proprietà dell’ex Provincia Regionale di Messina in coerenza con le indicazioni provenienti dal Ministero, l’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello – conclude il sindaco Mancuso – in questi mesi ha condiviso il percorso insieme alle amministrazioni degli altri comuni affinché si potesse giungere ad una distribuzione quanto più capillare ed omogenea possibile delle risorse sul territorio”.

        g.l.

Edited by, giovedì 28 aprile 2022, ore 15,26. 

 

 

(Visited 465 times, 1 visits today)