SALUTE&BENESSERE: GIORNATA NAZIONALE DEL BIOLOGO PROFESSIONISTA 2023

Si svolgerà sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, a Roma, la Giornata Nazionale del Biologo Professionista 2023. Su questo verte l’argomento della settimana proposto dalla dottoressa ISABELLA SALVIA, nutrizionista con studio in Torrenova ed esperta di medicina in generale, nella rubrica “Salute&Benessere”…

E’ con grande piacere che oggi pubblico un comunicato stampa a firma di Irene Pugliese, dell’Ufficio Stampa Enpab, per rendervi partecipi della bellissima iniziativa che si svolgerà domani, 30 settembre, e domenica, 1 ottobre, in 18 piazze italiane. Per chi si trovasse a Roma vi aspetto in piazza San Lorenzo in Lucina, dalle ore 10 alle ore 18.

Trasformare 18 piazze italiane in un villaggio della salute e della sostenibilità a cielo aperto, all’interno del quale, oltre a ricevere consulenze nutrizionali gratuite, i cittadini potranno svolgere varie attività per adulti e bambini: dal cruciverba sulla sicurezza alimentare e la prevenzione cardiovascolare al laboratorio per scoprire l’importanza delle api per la biodiversità fino al seminario sulla fertilità.

È solo un assaggio delle iniziative che il 30 settembre e il 1 ottobre saranno organizzate in 18 piazze italiane durante la IX “Giornata nazionale del biologo professionista”, un grande evento volto a favorire la prevenzione primaria promosso dall’Enpab, l’Ente nazionale di previdenza e assistenza a favore dei biologi con il patrocinio del Ministero della Salute.

Nelle piazze interessate saranno presenti degli stand organizzati a seconda delle diverse aree di competenza del biologo: nutrizione, ambiente, laboratorio, genetica, igiene e sicurezza alimentare. Chi visiterà le piazze troverà inoltre poster e materiale informativo digitale e tante attività dedicate a bambini e famiglie. All’interno dei gazebo, i biologi professionisti effettueranno consulenze nutrizionali gratuite, con la misurazione di peso e altezza e la rilevazione delle misure antropometriche del partecipante che riceverà dei consigli nutrizionali. In particolare, saranno offerti suggerimenti per una sana e corretta alimentazione, ma anche su prevenzione, fertilità e comportamenti sostenibili da adottare.

Nelle precedenti edizioni questa raccolta dati ha consentito di realizzare indagini epidemiologiche in associazione con istituti di ricerca o università, come quella che l’anno scorso ha coinvolto circa 3.000 persone. «La nostra GNBP – sottolinea la presidente Enpab Tiziana Stallone – da sempre ha come obiettivo la sensibilizzazione dei cittadini sull’importanza della prevenzione e rappresenta per questo un vero e proprio servizio per il territorio. Offrire consulenze gratuite in maniera così diffusa, ci consente di raggiungere anche chi potrebbe avere difficoltà a permettersi un appuntamento da un professionista e questo ci aiuta nel lavoro di rallentamento delle possibili patologie».

Il biologo così ha l’opportunità di incrementare e promuovere la visibilità della propria professione, mentre il cittadino ha la possibilità di ricevere gratuitamente informazioni preziose per la sua salute.

«In molti non conoscono le varie aree di competenza della nostra professione. In quanti sanno che il biologo si occupa ad esempio di seminologia, genetica, cosmetologia o beni culturali? La Giornata è un evento centrale anche per la sua capacità implicita di sostenere la professione in termini di visibilità e di affermazione della figura del biologo verso il cittadino. Da qui – aggiunge la presidente Enpab – deriva anche un accrescimento del lavoro e un consolidamento progressivo del reddito che, tradotto in effetti previdenziali, determina un miglioramento della prestazione pensionistica futura».

La Giornata nazionale del Biologo professionista nasce nel 2014 ed è arrivata quest’anno a coinvolgere oltre 600 biologi che offriranno il loro servizio alle migliaia di cittadini che si presenteranno in piazza, come accaduto nelle scorse edizioni. La GNBP 2023 sarà ospitata in diciotto piazze nelle città di: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Cosenza, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pescara, Roma, Salerno, San Benedetto del Tronto, Taranto e Torino.

«Questa Giornata – conclude la presidente – è un’occasione per promuovere un modello di prevenzione primaria e attribuire il giusto valore alla nostra professione, affinché la presenza del biologo sia prevista in tutti quei contesti dove possa rappresentare un valore aggiunto per la salute della popolazione, come ad esempio nelle scuole, accanto alla medicina di base, negli esercizi di ristorazione, nelle strutture di prossimità».

La Giornata rappresenta inoltre un importante momento di alternanza formazione/lavoro ai fini dell’orientamento alla professione per gli iscritti agli ultimi anni di Biologia che avranno la possibilità di scoprire le diverse aree di competenza del biologo e di conoscere gli altri colleghi per iniziare sin da subito a costruire una solida rete professionale.

Sarà possibile seguire la Giornata anche sui profili social di Enpab e sulle pagine dedicate alla Giornata del Biologo Professionista con l’hashtag #GNBP2023 e #Enpab. La lista delle città e delle piazze interessate è consultabile sul sito: www.enpab.it “.

              Isabella Salvia

Edited by, venerdì 29 settembre 2023, ore 18,25. 

(Visited 162 times, 1 visits today)