Abusi sessuali su ragazza minore, un arresto nel ragusano

I carabinieri della Stazione di Acate (Ragusa) hanno rintracciato un cittadino straniero, C.D. le iniziali delle generalità, 64 anni, romeno, destinatario di un ordine di esecuzione per l’applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari.

I fatti risalgono al giugno 2022 e traggono origine dalla denuncia di un genitore per violenza sessuale ai danni della figlia minorenne che sarebbe stata più volte palpeggiata e costretta a subire atti sessuali; la vittima è poi riuscita a scappare dall’abitazione e ad informare il padre. Scattate le indagini, i carabinieri hanno ascoltato la ragazzina ed il padre che aveva denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. Dopo le formalità di rito, C.D. è stato sottoposto ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale aggravata poiché in danno di persona minore (ANSA).

Edited by, martedì 27 dicembre 2022, ore 12,18. 

(Visited 166 times, 1 visits today)